Il concerto del Miami Beach Pride anima Miami e celebra l’inclusività a Miami e Miami Beach

Il concerto del Miami Beach Pride anima Miami

L’evento musicale ha celebrato la comunità LGBTQ+ con spettacolari immagini di video-mapping, promuovendo la diversità e l’unità in tutta Greater Miami e Miami Beach.

Milano, 3 giugno 2024 – La stagione del Pride LGBTQ+ a Miami Beach ha preso il via quest’anno con la prima serie di concerti del Miami Beach Pride. Questo evento storico, prodotto in collaborazione con il Miami Beach Classical Music Festival e il Greater Miami Convention & Visitors Bureau (GMCVB) si è tenuto di fronte all’iconico edificio Tides South Beach, ha rappresentato il momento inaugurale del Pride Month a Miami Beach. È possibile consultare il calendario degli eventi del Pride Month che si svolgono in tutta Greater Miami qui.

Il concerto e lo spettacolo sono stati caratterizzati da performance d’impatto e hanno trasformato l’iconico edificio Tides a South Beach in un caleidoscopio visivo di proiezioni vibranti che celebrano la diversità e lo spirito della comunità LGBTQ+. Le animazioni video hanno illuminato la notte, creando un’esperienza visiva indimenticabile che ha omaggiato il Pride Month.

“Siamo orgogliosi degli sforzi attuati da questa comunità per celebrare e promuovere la diversità e l’inclusione”, ha dichiarato David Whitaker, Presidente e CEO Greater Miami Convention & Visitors Bureau. “Eventi come il Miami Beach Pride Concert non solo evidenziano la ricchezza del nostro panorama culturale, ma dimostrano anche il nostro solido sostegno alla comunità LGBTQ+”.

Greater Miami & Miami Beach sono una comunità unica che celebra l’orgoglio LGBTQ+ tutto l’anno, unendosi a persone di tutti i ceti sociali e provenienze diverse. Impegnato a far sentire tutti accolti e apprezzati, il Miami Beach Pride Concert esemplifica la dedizione di Greater Miami nella creazione di una programmazione unica che, sebbene su misura per la comunità LGBTQ+, possa essere apprezzata da tutti. Questo evento sottolinea l’impegno di Greater Miami nel promuovere un ambiente vibrante, inclusivo e accogliente per gruppi diversi.

“Dopo l’incredibile successo del Miami Beach Pride di aprile, non potremmo essere più entusiasti di continuare questo importante percorso attraverso la programmazione gratuita per la nostra comunità”, ha dichiarato Bruce Horwich, Presidente del Miami Beach Pride. “È il modo perfetto per dare il via al Pride Month nella nostra comunità”.

Il Miami Beach Pride Concert ha visto esibirsi i seguenti performer:

  • DJ La Trice
  • Dalila Lugo (Vocalist — Soprano)
  • Gerard Ortega (Cantante – Tenore)
  • Otto Santana Selis (percussioni)
  • DJ Eliad Cohen
  • Nikki Valentine (Cantante)
  • Siobhan Cronin (violinista)

“Siamo onorati di collaborare con Miami Beach Pride e il GMCVB per portare un evento di tale impatto nella nostra comunità”, ha dichiarato Michael Rossi, direttore artistico e fondatore del Miami Beach Classical Music Festival. “La musica ha il potere di www.MiamiandMiamiBeach.comunire e ispirare e, attraverso questo concerto, speriamo di celebrare la forza, la bellezza e la diversità della comunità LGBTQ+”.

Per maggiori dettagli su Miami e Miami Beach, visitate il sito www.MiamiandMiamiBeach.com.


A proposito di GMCVB   
Greater Miami Convention & Visitors Bureau (GMCVB) è l’organismo ufficiale per le azioni di Sales e Marketing, indipendente e non profit, la cui mission è attrarre visitatori a Greater Miami and Miami Beach per piacere, affari, meeting e eventi.

Per la guida completa della destinazione, visitare il nostro sito web all’indirizzo www.MiamiandMiamiBeach.com, chiamare il numero 1.888.76. MIAMI (solo USA/Canada) o 305.447.7777.

Per contattare gli uffici GMCVB comporre il 305.539.3000.

Gli organizzatori di eventi possono chiamare il numero 1.800.933.8448 (solo USA/Canada) o il 305.539.3071 o visitare il sito www.miamimeetings.com/.

Per saperne di più su Miami, unisciti seguici sui nostri canali social Facebook.com/visitmiami, Twitter.com/visitmiami, Instagram.com/visitmiami e Pinterest.com/visit_miami.

Hai trovato utili queste informazioni? Condividile!

FacebookWhatsAppTwitterPinterest