Stati Uniti in bus: informazioni e consigli

Se si esclude l’utilizzo dell’automobile il pullman è il mezzo di trasporto più pratico per viaggiare degli USA. L’importanza delle linee, l’ubicazione della stazioni nei centri cittadini e la frequenza dei collegamenti fa sì che viaggiare in bus negli Stati Uniti diventa – anche – una piacevole esperienza, che ci rimanda ad immagini di tanti film, letture o ascolti di musica, dove un lucente bus diventa spesso il protagonista.

Le varie compagnie, di cui Greyhound è la più conosciuta, offrono prezzi accessibili, mezzi confortevoli e ben equipaggiati, che raggiungono quasi tutte le destinazioni sul territorio americano e, perciò, spostarsi in bus negli USA oltre ad essere comodo è garanzia di viaggio sicuro e rilassante.

Se stai ipotizzando o pianificando un tour in bus negli USA con frequenti spostamenti ti consigliamo – prima di partire – di consultare i siti delle varie compagnie oppure direttamente la tua agenzia viaggi di fiducia, che saprà consigliarti al meglio.

Non dimenticare, ovviamente, di controllare la validità del tuo passaporto e di essere in regola con l’Esta per gli Stati Uniti, cliccando sui link potrai accedere alle nostre pagine dedicate e sempre aggiornate.

Viaggiare in bus negli USA

Viaggi e tour in USA in autobus

Viaggiare in pullman negli Stati Uniti è un’ottima occasione per raggiungere tantissime località, con viaggi spesso confortevoli grazie anche alle comode strade ed autostrade che possono garantire uno scorrimento comodo e veloce. L’utilizzo del pullman garantisce un viaggio nel pieno relax, grazie ai comodi sedili reclinabili dotati di poggiapiedi e, ormai quasi sempre, a disposizione una presa di corrente per i vari device elettronici. Ricordatevi sempre che per gli USA serve un apposito adattatore per convertire sia la tipologia di presa che la corrente elettrica.

Esistono due tipologie di viaggio, il tour organizzato e il viaggio “fai da te”. Nel primo caso puoi pianificare l’itinerario direttamente da casa o con l’ausilio di un esperto del settore, quali le agenzie di viaggio, che sono in grado di fornirti utili consigli e, spesso, anche farti risparmiare tempo e denaro. In entrambi i casi avrai la possibilità di raggiungere quasi ogni meta sull’intero territorio, avendo anche l’opportunità di affrontare viaggi notturni che ti permetteranno di recuperare del tempo da dedicare alle visite diurne a città o luoghi celebri dell’America.

Sono diverse le compagnie che effettuano viaggi attraverso l’intero territorio degli Stati Uniti, la più conosciuta è senza dubbio Greyhound che dal 1914 offre servizi su un grande numero di destinazioni attraverso il Nordamerica. Molto particolari e caratteristiche alcune delle sue storiche stazioni realizzate, in stile Art Deco, da celebri architetti statunitensi.

Anche FlixBus offre un ottimo servizio passeggeri, con mezzi all’avanguardia e prezzi ottimi e con una buona copertura del territorio.

Analogo discorso per Magabus, che dal 2006 offre un servizio di autobus interurbano negli Stati Uniti orientali, meridionali, medio-occidentali ed occidentali coprendo, anche, le province canadesi dell’Ontario e del Quebec.

Consigli per viaggiare in bus negli USA

Pur restando una tipologia di viaggio molto comoda e facile, ti consigliamo di fare attenzione ad alcuni semplici accorgimenti che ti aiuteranno a non incappare in spiacevoli contrattempi.

Documenti
Prima di tutto controlla sempre di aver con te il passaporto che mostrerai assieme al documento di viaggio.

Tipologia di biglietto
Hai due possibilità di scelta di biglietto, se hai optato per quello con data e ora solitamente non hai la possibilità di variare l’itinerario di viaggio, in questo caso ti consigliamo l’acquisto di biglietti cancellabili o rimborsabili. Quindi controlla bene prima di fare l’acquisto.

Bagagli
Come per gli aerei anche per chi viaggia in pullman negli Stati Uniti deve attenersi a certe regole in merito ai bagagli. Normalmente è compreso nel biglietto un bagaglio del peso massimo di 50 kg. Nel caso tu sia in possesso di bagagli di maggiori dimensioni ti consigliamo di informarti presso la compagnia di trasporto scelta.

Biglietto
Come ormai ovunque la esiste la possibilità di mostrare il biglietto attraverso il proprio smartphone e in alcuni casi comunicare il nome col quale si è fatta la prenotazione. Ma attento perché alcune compagnie accettano ancora solamente il biglietto stampato. Anche in questo caso è consigliato informarsi al momento dell’acquisto.

Arrivo alla stazione dei bus
Quando hai deciso di intraprendere un viaggio negli USA utilizzando un bus devi sempre tenere in mente che non è come noleggiare un’auto (guarda qui come fare), ma devi rispettare tempi e modalità. Ti consigliamo di arrivare sempre con un’ora di anticipo sull’orario della partenza. Questo ti faciliterà anche la salita sul mezzo, visto che si sale in base all’orario di arrivo e non si corre il rischio di finire in overbooking. Anche per evitare questa spiacevole possibilità ti consigliamo di prenotare anche il posto al momento dell’acquisto del biglietto stesso.

Ti ricordiamo, inoltre, che sul nostro sito, costantemente aggiornato, puoi trovare molte idee ed informazioni utili su Trasporti, OspitalitàEsperienzeDestinazioni, e puoi anche seguirci attraverso i nostri profili social come FacebookInstagram e YouTube per poter affrontare un viaggio nei magnifici Stati Uniti con assoluta tranquillità, scoprendo nuove mete e… Buon viaggio!