Estate con Teddy a Medora, North Dakota

Estate con Teddy a Medora, North Dakota

Medora si trova nelle Badlands del North Dakotanel versante sud occidentale dello stato – ed è la porta d’accesso per la porzione meridionale del Parco Nazionale Di Theodore Roosevelt. Questa cittadina con animo pionieristico e western fu chiamata Medora nel 1883 dal marchese de Mores, un nobile francese con un grande sogno imprenditoriale: creare un deposito di imballaggio della carne dei bovini da inviare via ferrovia a Chicago. Chiamò la città molto romanticamente come sua moglie, Medora von Hoffman.

Ma il romanzo storico di Medora non finisce qui, poiché sempre nel 1883, Theodore Roosevelt, un giovane legislatore di New York, fece il suo primo viaggio nelle Badlands dell’allora ancora Territorio del Dakota per cacciare bisonti e altri animali. Vi ritornò successivamente sfuggendo dal devastante dolore di ben due lutti in famiglia. Un viaggio “sabbatico” che divenne catartico per il giovane Teddy tanto che anni dopo ebbe addirittura a dire che “It was here that the romance of my life began.” Alla fine della sua battuta di caccia di 15 giorni, il suo entusiasmo per le prospettive dell’industria del bestiame lo portò a investire nel Maltese Cross Ranch, vicino alla città di Medora e con un secondo investimento con l’Elkhorn ranch a 56 km a nord del villaggio di Medora. Il resto è storia per Teddy Roosevelt che divenne il 26° Presidente americano. Nel 1947 è stato istituito il  Parco Nazionale che lo onora per sperimentare le sue amate Badlands nella loro solitaria magnificenza.

Medora, piccolo villaggio che conta circa un centinaio di abitanti, ispirò non solo Teddy Roosevelt con le sue Badlands e il suo paesaggio aspro e selvaggio, ma anche  Harold Schafer uomo d’affari del North Dakota, imprenditore e filantropo che ha fondato la Gold Seal Company, il creatore originale di Mr. Bubble, schiuma da bagno per bambini, nonché fondatore della Fondazione Theodore Roosevelt Medora per promuovere e preservare la cultura western di Medora. Anche Schafer fu catturato da Medora e dalla sua affascinante storia, e continuò a versare i suoi soldi e i suoi sforzi in questo progetto tanto che  l’organizzazione possiede e gestisce la maggior parte delle attrazioni di Medora, tra cui il famoso Medora Musical, che ospita quasi 125.000 visitatori ogni stagione. Ma a lui si deve anche la collezione di manufatti nativi americani che ha assemblato ed è esposta nel Museo delle Badlands, così come il Rough Riders Hotel e il Ferris Store da lui restaurati nel 1963. E’ stato – insomma – il padre della moderna Medora che da cittadina di frontiera del bestiame si è sviluppata per accogliere la tradizione familiare e l’avventura.

Per l’estate a Medora sono già in vendita i biglietti per alcune tra le più curiose iniziative. Il BRUNCH CON IL PRESIDENTE ROOSEVELT inizia il 7 giugno e termina il 5 settembre, ogni lunedì, martedì e giovedì. Si inizia così la giornata nello stile di Teddy Roosevelt con una ricco buffet, insieme a Joe Wiegand il più azzeccato sosia dello storico presidente esistente al mondo. A colazione Teddy narra le sue storie, le avventure della sua epoca quando viveva nel ranch di Medora, le sue battute di caccia ai bisonti e gli episodi più importanti della sua vita. Non bisogna sottovalutare la vasta conoscenza di Teddy, anche di fatti internazionali in vari paesi del mondo.

Si può partecipare al WALKING WITH THE ROOSEVELTS  un entusiasmante passeggiata guidata di 50 minuti a Medora, condotta da Larry e Julia Marple, figuranti che interpretano  la coppia Theodore e Edith Roosevelt. Con loro si scopre la storia ed i personaggi più curiosi della cittadina. Dal 7 giugno al 7 settembre, ogni mercoledì e domenica.

Il MEDORA GOSPEL BRUNCH si svolge dal 14 giugno all’8 settembre ogni mercoledì, venerdì e domenica per confortare corpo e spirito con i migliori brani musicali e una colazione decisamente in stile western.

Per coronare l’esperienza dell’estate a Medora ci si diriger alla Tjaden Terrace per gustare la famosa pitchfork steak fondue (tipica cena western style dove gli chef “inforcano” letteralmente succulente bistecche di costate di manzo su forconi e le cuociono nello stile classico del west), circondati dalle pareti rocciose che si affacciano su Medora.

Poi assiste al migliore spettacolo del West con il MEDORA MUSICAL: l’esperienza di una Country Western Music Revue con svariati colpi di scena, compresi cavalli sul palco ed un finale di fuochi d’artificio, dal 5 giugno al 7 settembre la sera. Oppure il MEDORA MAGIC SHOW con Colin Zasadny uno dei più talentuosi giovani maghi in America, dal 7 giugno al 1 settembre, ogni lunedì e mercoledì sera.

Medora è l’invito a visitare il Theodore Roosevelt National Park: “le Badlands riescono a coinvolgere sia chi ha un carattere morbido così come chi è fantasticamente provato oppure e così bizzarro da sembrare come le forme ed i colori che appartengono a questa terra. La bellezza ed il fascino di questa terra selvaggia sono per chi li cerca, poiché i suoi confini si trovano vicino alle strade battute dei viaggi attuali. Non ci sono parole che possano raccontare il suo spirito nascosto, che possano rivelare il suo mistero, la sua malinconia e il suo fascino“.  (Theodore Roosevelt)


Denver (Colorado), Minneapolis-Bloomington-Saint Paul (Minnesota) e Salt Lake City (Utah) sono porte di accesso ufficiale alla regione del Great American West.


The Great American West Italia
https://greatamericanwest.it/
rockymountain@themasrl.it – FB: The Great American West – Italia

Hai trovato utili queste informazioni? Condividile!

FacebookWhatsAppTwitterPinterest