Boston a filo d’acqua: il racconto di Latitudes Travel Magazine con idee di viaggio

Boston a filo d'acqua

L’aereo plana ad East Boston sulla pista del Logan International Airport a filo dell’acqua. La baia cittadina e il suo downtown sono ad una manciata di km e per sintonizzarsi al meglio si usa il water taxi che offre subito i primi squarci di Boston,  città a misura d’uomo, tra le più storiche negli Stati Uniti, con il suo immenso lungomare, i suoi iconici monumenti ed edifici, il suo profilo che si colora alle luci dell’alba e del tramonto.

Boston offre sia la prospettiva fluviale – dal Charles River a ovest e dal Mystic River a nord – sia quella marina sull’Oceano Atlantico a est e a sud – regalando vantaggi invidiabili. Belle spiagge, brezze marine, frutti di mare locali, splendide panoramiche e naturalmente una vasta gamma di attività acquatiche emozionanti. La sua fama di bella città della costa atlantica nel nord-est degli Stati Uniti, s’accompagna ad un assetto urbano che dallo storico passato ha preso forma nei 23 quartieri – o districts – con innovazione contemporanea, tutti da scoprire a piedi, in ogni stagione dell’anno.

Dalle passeggiate urbane con vista mare e vista fiume di varia ispirazione nella città che si gira a piedi nel Waterfront, lungo la Harborwalk e la Esplanade o nel nuovissimoSeaport District ai musei sull’acqua ispirati alla storia naturale, all’arte contemporanea, alla Rivoluzione Americana, fino alla presidenza Kennedy.

Dalle gite alle Boston Harbor Islands, le isole della baia di Boston – 34 per esattezza – dichiarate National Recreation Area del sistema dei Parchi Nazionalial fascino di escursioni in acqua, veleggiate e crociere al tramonto.

Non mancano i  ristoranti o i roof top dove indulgere per un cocktail o un pasto con una vista panoramica  garantita o una fresca birra artigianale preparata da uno dei numerosi birrifici della città.

Camera con vista? A Boston c’è solo l’imbarazzo. Sulla baia si assiste al variopinto scenario di barche, yacht, battelli e water taxi che solcano le acque del porto. Tutti gli hotel disposti sul lungomare si avvantaggiano dei moli di approdo del trasporto via acqua. Oltre una trentina i dock, a due passi dalla reception dell’albergo.

Di tutto questo narra il dettagliato DOSSIER di Latitudes Travel Magazine dedicato alla Boston sull’acqua con i suoi sette menù dedicati: Percorsi sull’Acqua, Musei sull’acqua, Camere con vista sulla baia, Le Boston Harbor Islands, Crociere – gite in barca e veleggiate al tramonto, I ristoranti più belli con vista sull’acqua, Seaport: il quartiere emergente.

Per stimolare il viaggio e la curiosità del viaggiatore la competenza di 5  specialisti Tour Operator Alidays, Enjoy Destinations, Gastaldi Holidays, Itine-Rari, Reimatours che hanno creato interessanti pacchetti di viaggio in tutte le stagioni.


Meet Boston c/o Thema srl
meetboston.com
bostonma@themasrl.it – FB Meet Boston

Hai trovato utili queste informazioni? Condividile!

FacebookWhatsAppTwitterPinterest