Norwegian Cruise Line Holdings annuncia iniziative per ridurre l’uso di prodotti in plastica usa e getta

Su tutte le 26 navi della flotta non si useranno più cannucce in plastica
Da agosto 2018, le cannucce in plastica verranno abolite anche nelle destinazioni insulari della compagnia, Great Stirrup Cay e Harvest Caye.
Secondo le previsioni, ogni anno saranno 50 milioni le cannucce in plastica che non verranno più usate su tutta la flotta.

Milano, 30 luglio 2018 – Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. (Norwegian) (NYSE: NCLH), compagnia di navigazione leader a livello globale che gestisce i marchi Norwegian Cruise Line, Oceania Cruises e Regent Seven Seas Cruises, ha annunciato le prossime importanti iniziative a cui parteciperà per ridurre il proprio impatto ambientale, rinunciando alle cannucce in plastica su tutte le 26 navi della flotta e nelle due destinazioni insulari, Great Stirrup Cay e Harvest Caye. Grazie a questi cambiamenti, la compagnia prevede che ogni anno saranno 50 milioni le cannucce in plastica che non verranno non più utilizzate su tutta la flotta.

In qualità di membro della Trash Free Seas Alliance® di Ocean Conservancy, la compagnia si impegna attivamente ad adottare soluzioni che riducano la quantità di rifiuti di plastica negli oceani. L’abolizione della plastica usa e getta su tutta la flotta e nelle destinazioni insulari è espressione degli sforzi già compiuti dalla compagnia per incrementare l’approvvigionamento sostenibile, ridurre al minimo i rifiuti da discarica, investire nelle tecnologie emergenti e diminuire le emissioni di CO2.

“La scelta di abolire l’uso delle cannucce in plastica usa e getta su tutta la flotta globale e nelle destinazioni insulari è parte integrante del nostro programma ambientale Sail & Sustain e ci consente di ridurre ulteriormente l’impronta ambientale della compagnia”, ha dichiarato Frank Del Rio, presidente e amministratore delegato di Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. “In qualità di membri della Trash Free Seas Alliance®, ci impegniamo a offrire il nostro contributo per tutelare gli oceani a favore delle generazioni future”.

“Apprezziamo molto questo importante passo avanti da parte di Norwegian Cruise Line Holdings nella riduzione della plastica usa e getta”, ha affermato Searles Jones, amministratrice delegata di Ocean Conservancy. “Le cannucce rappresentano solo una piccola parte della plastica presente negli oceani, ma sono sempre tra le prime dieci tipologie di rifiuti raccolti durante l’International Coastal Cleanup annuale di Ocean Conservancy e possono risultare letali per la flora e la fauna oceanica. Ecco perchè da tempo esortiamo i nostri sostenitori a evitare l’uso di cannucce, ove possibile”.

Fondata nel 2012, la Trash Free Seas Alliance® riunisce personalità di spicco del settore industriale, della tutela ambientale e del mondo accademico, per creare un forum di collaborazione pratica incentrato sulla riduzione significativa dei rifiuti negli oceani.

Il programma ambientale globale di Norwegian Cruise Line Holdings, Sail & Sustain, riflette l’impegno della compagnia a offrire a tutti gli ospiti vacanze in crociera davvero eccezionali, limitando il proprio impatto ambientale.

Per scoprire di più sulle iniziative di Norwegian per la gestione responsabile dell’ambiente, visita il sito della compagnia http://www.nclhltd.com/Stewardship.

Inoltre, Norwegian Cruise Line sta collaborando con la Guy Harvey Ocean Foundation (GHOF) e il Nova Southeastern University’s (NSU) Guy Harvey Research Institute per ospitare la seconda crociera annuale dedicata alla conservazione degi oceani sulla Norwegian Escape questo autunno.

In partenza il 21 ottobre da New York, gli ospiti che salperanno per questa crociera indimenticabile avranno l’opportunità di incontrare Guy Harvey, artista di fauna marina di fama mondiale, il quale terrà eventi speciali dedicati alla conservazione degli oceani.

Per ulteriori informazioni o per prenotare una crociera Norwegian Cruise Line o la crociera dedicata alla conservazione degli oceani dal 21 al 28 ottobre 2018, contattare un agente di viaggio, chiamare il numero 010 897 65 19 o visitare i siti www.ncl.com e www.ncl.com/cruise-ship/escape.

Norwegian Cruise Line Holdings Ltd.
Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. (NYSE:NCLH) è una compagnia di navigazione leader a livello globale che gestisce Norwegian Cruise Line, Oceania Cruises e Regent Seven Seas Cruises. Con una flotta combinata di 26 navi e circa 54.400 cabine, questi marchi offrono itinerari che includono più di 450 destinazioni in tutto il mondo. Entro il 2027 saranno varate altre otto navi.

Ocean Conservancy [o Trash Free Seas Alliance]
Ocean Conservancy opera per proteggere gli oceani dai maggiori pericoli odierni a livello globale. Insieme ai nostri partner, formuliamo soluzioni basate su dati scientifici per tutelare il benessere degli oceani, nonché della flora, della fauna e delle comunità che da essi dipendono. Per maggiori informazioni, visita il sito oceanconservancy.org oppure seguici su Facebook, Twitter o Instagram.

Guy Harvey
Guy Harvey è una mix che unisce artista, scienziato, sub, pescatore, ambientalista ed esploratore, devoto alla sua famiglia e al suo amore per il mare. La sua passione fin dall’l’infanzia per l’oceano e per le sue creature viventi non solo lo ha ispirato a disegnare, ma ha anche alimentato il suo forte interesse, che lo ha condotto alla formazione nell’ambito delle scienze marine. Dopo essersi laureato con lode in Biologia Marina presso l’Università di Aberdeen in Scozia nel 1977, Guy tornò a casa in Giamaica per riprendere gli studi, conseguendo il dottorato alla University of the West Indies, nel 1984. Sebbene abbia abbandonato una carriera di biologo marino per intraprendere quella di acclamato artista, Guy ha continuato la sua incessante ricerca per svelare i misteri del mare, viaggiando per il mondo per capire meglio le abitudini e gli habitat della fauna marina che dipinge. Per maggiori informazioni visitare il sito www.guyharvey.com.

Guy Harvey Ocean Foundation
La Guy Harvey Ocean Foundation (GHOF) conduce ricerca scientifica e ospita programmi educativi finalizzati alla conservazione dell’ambiente marino. Il GHOF finanzia anche educatori e ricercatori affiliati che lavorano per comprendere meglio il nostro ecosistema, contribuendo a incoraggiare la prossima generazione di ambientalisti marini. Il GHOF contribuirà a far sì che che le generazioni future possano godere di un ecosistema oceanico migliore.

Dichiarazione cautelativa riguardante le dichiarazioni previsionali
Alcune dichiarazioni del presente comunicato costituiscono dichiarazioni previsionali ai sensi delle leggi federali statunitensi sui titoli, volte a tutelare da eventuali responsabilità indicate dal Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Tutte le dichiarazioni che non rispecchiano dati storici contenute in questo comunicato, includendo, ma non limitandosi a quelle riguardanti la nostra strategia aziendale, gli itinerari, i piani, le prospettive e gli obiettivi futuri della gestione di operazioni future, costituiscono dichiarazioni previsionali. Molte, ma non tutte le dichiarazioni di questo tipo, possono essere individuate cercando parole come “prevedere,” “aspettarsi,” “obiettivo,” “progetto,” “credere,” “cercare,” “volere,” “potere,” “intendere,” “futuro,” e parole simili. Le dichiarazioni previsionali non garantiscono i risultati futuri e possono comportare rischi, incertezze e altri fattori che potrebbero provocare che i nostri effettivi risultati, performance o conseguimenti differiscano notevolmente dai risultati, performance o conseguimenti futuri espressi o sottintesi in tali dichiarazioni previsionali. Esempi di tali rischi, incertezze e altri fattori includono, in via non esaustiva, l’impatto di: condizioni economiche generali avverse e fattori correlati, come la fluttuazione o l’aumento dei livelli di disoccupazione, sottocupazione e l’instabilità dei prezzi dei carburanti, declino dei titoli e del mercato immobiliare, e la percezione di queste condizioni che fanno diminuire il livello di reddito disponibile dei consumatori o la fiducia dei consumatori; i rischi e l’aumento dei costi associato all’operare a livello internazionale; un indebolimento dei nostri marchi o avviamento che potrebbe avere un impatto negativo sulla nostra condizione finanziaria e i risultati dell’esercizio; i nostri sforzi di espandere la nostra attività in nuovi mercati; eventi avversi con conseguenze sulla sicurezza dei viaggi, come attacchi terroristici, azioni di pirateria, conflitti armati e minacce di ciò e altri eventi internazionali; violazioni alla sicurezza dei dati o altre interferenze con i nostri sistemi informatici e altre reti; la diffusione di epidemie e focolai virali; incidenti che coinvolgono navi da crociera; variazioni ai prezzi del carburante e/o altri costi operativi della crociera; e altri fattori indicati sotto “Fattori di rischio” nel nostro Rapporto Annuale più recente sul modulo 10-K e nel Rapporto Trimestrale sul modulo 10-Q e successive archiviazioni dell’azienda con la Securities and Exchange Commission. Gli esempi di cui sopra non sono esaustivi e nuovi rischi emergono di volta in volta. Tali dichiarazioni previsionali si basano sulle nostre attuali convinzioni, supposizioni, aspettative, stime e proiezioni riguardanti le nostre strategie aziendali presenti e future e l’ambiente in cui opereremo in futuro. Le presenti dichiarazioni previsionali sono valide solo nella data in cui sono espresse. Disconosciamo espressamente qualsiasi obbligo o iniziativa volti a distribuire pubblicamente qualsiasi aggiornamento o revisione di qualsiasi dichiarazione previsionale qui contenuta per riflettere qualsiasi cambiamento nelle nostre aspettative in merito o qualsiasi variazione degli eventi, condizioni o circostanze su cui si basavano tali dichiarazioni, tranne nei casi previsti dalla legge.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni contattare la propria agenzia di viaggi di fiducia oppure:

NCL (Bahamas) Ltd., Wiesbaden Office Continental Europe Branch
Kreuzberger Ring 68, 65205 Wiesbaden, Germany Tel: 010 897 65 19

Numero verde fax: 00800 0310 21 22 E-mail: prenotazione@ncl.com
Sito internet: www.ncl.com

Norwegian Cruise Line su facebook e twitter:
seguici su www.facebook.com/NorwegianCruiseLineItalia o www.twitter.com/ncl_it e non ti perderai nessuna novità.

Contatti stampa Norwegian Cruise Line:

Valentina Gazzola – Alice Privitera
Tel.: +39 02 43 45 8320
Fax: +39 02 43 45 8340
E-mail: Ncl.italy@aviareps.com