CINQUE ANNI DA QUANDO AMERICAN AIRLINES È DIVENTATA LA COMPAGNIA AEREA PIÙ GRANDE DEL MONDO

Nel mese di dicembre 2013, American Airlines e US Airways hanno dato vita alla compagnia aerea più grande del mondo che nel 2017 ha trasportato oltre 209 milioni di passeggeri. A cinque anni da questa importante data, American mette in evidenza i principali traguardi raggiunti in questo periodo.

American Airlines in Italia:
Nel 2019 American Airlines introdurrà per il terzo anno consecutivo un nuovo volo diretto dall’Italia verso gli Stati Uniti. A partire dal 6 giugno 2019, American collegherà direttamente Bologna con Philadelphia, il principale hub transatlantico della compagnia, dal quale i passeggeri potranno proseguire senza ulteriori scali verso numerose destinazioni tra Stati Uniti, Caraibi e Messico. Si tratta di un importante traguardo per American in Italia in quanto, nella stagione estiva 2019, opererà 10 voli diretti verso gli Stati Uniti da 4 aeroporti italiani. Nel 2017 American ha introdotto il volo diretto Roma – Dallas / Fort Worth e, nel 2018, il volo diretto Venezia – Chicago.

Network globale:

• A partire dal merger sono state aggiunte al network 228 nuove rotte e 41 nuove destinazioni.
• Nel corso dell’estate 2018, American ha operato 1.025 rotte e circa 6.875 voli al giorno durante i giorni di picco di traffico.

Esperienza Premium:

• Inaugurazione di quattro nuove Flagship Lounge e introduzione del servizio di Flagship First Dining.
• Inaugurazione o ristrutturazione di 20 nuove Admirals Lounge.
• Installazione di oltre 6000 poltrone completamente reclinabili nelle classi Premium di tutti gli aeromobili della flotta widebody
• Realizzazione di oltre 10,5 milioni di Amenity Kit di Cole Haan per i passeggeri
• Nuova partnership con Casper. Gli ingegneri dell’azienda hanno così applicato le nuove ricerche alla scienza del sonno per ideare prodotti innovativi destinati appositamente ai viaggi aerei e fabbricati in esclusiva per American Airlines.

Le persone:

• A partire dal merger, lo stipendio dei membri del team è cresciuto in media del 44%.
• In seguito alla revisione del programma di suddivisione degli utili, avvenuta nel 2016, American ha riconosciuto ai membri del team in tutto il mondo oltre 555 milioni di dollari.
• Tutti i membri del team hanno ricevuto un bonus di 1.000 USD in riconoscimento del loro duro lavoro e anche a seguito della riforma fiscale statunitense del 2017.
• American ha inoltre offerto due biglietti aerei (andata e ritorno) a ciascun membro del team, in riconoscimento della nomina di Airline of the Year 2017 da Air Transport World.

Servizi a bordo:

• Installazione del collegamento Wi-Fi ad alta velocità su 440 aeromobili assegnati alle rotte domestiche con previsione di aggiungerlo su altri aeromobili per consentire ai passeggeri di guardare film in streaming, programmi TV o lavorare a una velocità mai vista prima. Tutti gli aeromobili che oggi operano le rotte transoceaniche sono dotati di collegamento Wi-FI a bordo.
• Installazione di prese elettriche, accessibili da ogni poltrona, sugli aeromobili narrowbody e sulla maggior parte degli aeromobili regionali della flotta. Oltre 190.000 prese elettriche e porte USB.
• Introduzione di nuovi contenuti nella piattaforma di intrattenimento a bordo che offre gratuitamente ai passeggeri una selezione di oltre 140 film e 250 programmi TV.
• TV in diretta sui voli internazionali. American è l’unica compagnia aerea statunitense a offrire la TV in diretta che è oggi disponibile su oltre 100 aeromobili assegnati alle rotte domestiche e ne prevede l’attivazione su molti altri nel corso del 2019.

Donazioni:

• Nel corso degli ultimi anni American ha donato 3,6 milioni di dollari per supportare le popolazioni colpite da calamità naturali. Tra le donazioni si possono contare 42.000 kit per l’igiene personale, 100.000 pasti ed il trasporto di oltre 136.000 chili di aiuti umanitari.

Un team per il futuro:

• A partire dal merger, American ha ampliato il proprio team con l’assunzione di 41.347 nuovi membri.
• Grazie al nuovo programma che premia i risultati ottenuti, a partire dal merger sono stati assegnati oltre 25.000.000 di dollari ai membri del team.

La Flotta:

• A partire dal merger, American ha ricevuto 299 nuovi aeromobili dedicati alla flotta mainline, divenendo in questo modo la compagnia aerea statunitense con la flotta più giovane

Tecnologia al servizio dei passeggeri:

• A partire dal merger, i passeggeri ricevono notifiche riguardo qualsiasi modifica come numero di gate o numero di nastro riconsegna bagagli via telefono, messaggio o email in base alla loro scelta.
• Nel 2017 è stato introdotto il servizio Customer Bag Notification, che consente ai passeggeri di essere avvisati per tempo se la consegna del loro bagaglio è in ritardo e di ricevere il proprio bagaglio a destinazione, direttamente a casa o nell’hotel in cui soggiornano

Per scoprire tutti i traguardi raggiunti nel corso dei cinque anni trascorsi dal merger, si prega di fare riferimento al presente link

Su American Airlines Group
American Airlines e American Eagle offrono una media di quasi 6.700 voli al giorno verso circa 350 destinazioni in oltre 50 paesi. American dispone di hub a Charlotte, Chicago, Dallas/Fort Worth, Los Angeles, Miami, New York, Philadelphia, Phoenix e Washington, D.C. American è tra i fondatori di oneworld®, l’alleanza che con i suoi membri serve oltre 1.000 destinazioni e opera circa 14.250 voli quotidiani verso oltre 150 paesi. Le azioni di American Airlines Group Inc. sono quotate al Nasdaq con la sigla di negoziazione AAL. Nel 2015 sono entrate nell’indice S&P 500. American Airlines è su Twitter @AmericanAir e Facebook Facebook.com/AmericanAirlines

Per ulteriori informazioni stampa:
Lorenzo Martinengo/Cinzia Martinengo
Ufficio stampa American Airlines
MARTINENGO COMMUNICATION
Via Vincenzo Monti, 9 – 20123 Milano
Tel. (+39) 02 4953 6650
E-mail: martinengo@martinengocommunication.com
Web: www.martinengocommunication.com