Washington D.C.

Le novita’ a Washington, DC

I visitatori  in cerca di novita’ e luoghi inspiratori troverrano diversi motivi per visitare Washington, DC – capitale degli Stati Uniti d’America – nel 2009. Nuove attrazioni, celebrazioni artistiche e culturali e esperienze indimenticabili vi stanno aspettando.

Lincoln Bicentennial: Nel 2009 si celebra il Bicentenario della nascita di Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti d’America.  Da gennaio ad aprile una serie di eventi in tutta la citta’ celebreranno questa importante figura della storia americana. Tra gli avvenimenti degni di nota la riapertura del Ford’s Theatre, dove Lincoln fu assassinato. Il teatro offrira’ visite guídate gratuite a partire da Febbraio con la messa in scena della notte dell’assassinio. www.lincolnindc.com.

National Cherry Blossom Festival: Il Festival Nazionale dei Ciliegi in Fiore e’ l’evento primaverile piu importante per Washington, DC ed attrae piu’ di un milione di persone ogni anno. Nel 2009 si festeggera’ il 97imo anniversario del dono degli alberi di ciliegio da parte dei giapponesi agli abitanti di Washington, DC. Il festival del 2009 si celebrera’ a partire dal 28 di marzo fino al 13 aprile e culmina con la sfilata e il festival del Sakura Matsuri sulle strade della citta’ il sabato 4 aprile. www.nationalcherryblossomfestival.org.

U.S. Capitol Visitors Center: Il centro visitatori del Parlamento americano e’ stato inaugurato il 2 dicembre. Questo e’ uno dei progetti piu’ importante nei 212 anni di storia del Campidoglio americano. Il centro include una galleria d’arte, due teatri, una caffetteria con 550 posti a sedere, e negozi per i visitatori. La visita guidata e’ gratuita ma richiede un biglietto d’ingresso che puo’ essere prenotato online al sito aoc.gov o direttamente al Centro. Orari di visita: Lunedi-Sabato dalle 9 alle 15:20 (ultimo tour guidato). Il Centro e’ aperto fino alle 16:30. www.aoc.gov.

Museo Nazionale della Storia Americana (Smithsonian): Il museo ha riaperto I battenti il 21 novembre 2008 dopo il restauro durato 3 anni. Una nuova galleria “high-tech” mostra la bandiera originale a stelle e strisce che ha ispirato l’inno nazionale americano. Una nuova galleria permanente, il Lemelson Center for the Study of Invention and Innovation (Centro Lemelson per lo studio delle invenzioni e innovazioni) e’ stata creata per ospitare le esposizioni temporanee e contiene anche il nuovo Spark!Lab, realizzato per inventori di ogni eta (inclusi bambini sotto I 5 anni), pieno di esperimenti scientifici e un’area dedicata alle invezioni dove tutti I visitatori hanno la possibilita’ di realizzare nuove creazioni e portarsele a casa. Il Museo (come gli altri Smithsonians) e’ gratuito.  www.americanhistory.si.edu.

Newseum:  Il nuovo museo sulla storia del giornalismo e dei media ha aperto i battenti nel 2008. Il Newseum (dalla parola news, che in inglese significa “notizia”) e’ un museo interattivo e altamente tecnológico che copre la storia del giornalismo su sei piani. All’interno dell’atrio di 27 metri d’altezza, c’e’ uno schermo LED gigante, denominato “finestra sul mondo”, dove vengono trasmesse le ultime notizie dal mondo.

I visitatori possono diventare dei reporter televisivi o fare foto e ricevere critiche da fotoreporter professionisti generate al computer. Nello stesso edificio e’ possibile visitare un’area dedicata ai giornalisti caduti in azione, uno dei due “Checkpoint Charlies” rimasti dopo la caduta del muro di Berlino. Vi e’ anche presente la piu’ grande sezione del Muro di Berlino esistente al di fuori della Germania. www.newseum.org.

National Museum of Crime & Punishment: Il Museo Nazionale del Crimine e delle Punizioni e’ uno dei  nuovi musei interattivi che ha aperto recentemente nel centro di Washington, DC.  Il museo esplora la storia del crimine, la lotta contro il crimine e le consequenze per averne commesso uno negli Stati Uniti d’America. Nel museo, i visitatori hanno la possibilita’ di sperimentare dal vivo come viene condotta un’inchiesta investigativa grazie alla presenza di un laboratorio di analisi forense, di un campo di tiro simulato dell’FBI, di strumenti di formazione per le perquisizioni di polizia, di una sedia elettrica, analisi del DNA e macchina della verita’. Il museo richiede un biglietto per l’ingresso. www.crimemuseum.org.

 

Pentagon Memorial: Il Memoriale per I caduti dell’11 settembre e’ stato dedicato l’11 settembre 2008 nei pressi del Pentagono. Questo memoriale va ad onorare le 184 persone decedute durante gli attacchi sul Pentagono nel 2001. Ogni vittima e’ stato onorata con una panca espressamente realizzata per indurre alla riflessione personale. Le pachine che ricordano le 59 vite decedute nel Pentagono e i 125 passeggeri a bordo dell’aereo sono collocate in direzioni opposte e le vittime sono state raggruppate in base all’eta’. Il Memoriale e’ aperto 24 ore, tutti i giorni. www.memorial.pentagon.mil/

Non solo ristoranti…

L’ hotel St.Regis ha appena aperto il suo nuovo ristorante: Chef Alain Ducasse ha inaugurato nell’autunno 2008 il suo ristorante Adour (923 16th St., NW, 202-509-8000) nella capitale Americana, che offre cucina francese contemporanea in un ambiente ricco di tinte che vanno dal bruciato alla crema con accenti argentati e dorati.

La nuova proprieta’ del gruppo Affinia Hotels, il Liaison Capitol Hill, ha inaugurato in ottobre 2008 il suo nuovo ristorante Art and Soul (415 New Jersey Ave., NW, 202-434-0126) , dello Chef Art Smith, famoso per essere stato lo chef personale di Oprah Winfrey (star della televisione made in USA). Il ristorante possiede una veranda all’aperto e uno stile sofisticato e moderno. La cucina riprende le caratteristiche tipiche degli stati del sud del Paese.

Il Four Seasons hotel in Georgetown (2800 Wisconsin Ave., NW) aprira’ una nuova steakhouse agli inizi di gennaio quando lo chef Michael Mina introdurra’ Bourbon Steak nella capitale Americana. Il ristorante ha altre location a Detroit, Miami e Scottsdale.

I ristoranti, i lounge e bar della citta’ aiutano Washington, DC a distinguersi offrendo una raffinata selezione di vini che soddisfa il gusto degli intenditori e degli amanti del vino in genere. E se il vino non e’ la vostra bevanda preferita, scoprite uno dei nostri bar e lounge specializzati in birre, champagne, whiskey e altro ancora.

Uno dei ristoranti pensati per gli amanti del vino e’ Proof, dove una delle pareti e’ interamente coperta con mille bottiglie di vino bianco che si illuminano. Il ristorante possiede un sistema automatico per serviré il vino (Enomatic) dove la quantita di vino viene selezionata per l’assaggio o per gustarsi un bicchiere. www.proofdc.com.

Sonoma e’ un altro locale per gli amanti del vino.Situato in Capitol Hill, questo ristorante offre una lista vini atentamente selezionata che va a arricchire il menú ispirato alla cucina italiana. La lista vini contiene piu’ di 200 vini italiani e californiani. www.sonomadc.com.

Champagne – Un champagne bar metropolitano situato nella parte inferiore del Napoleon Bistro in Adams Morgan. Questo lounge offre una variegata lista di champagne e cocktails eccezionali.  www.napoleondc.com.

Whiskey – Bourbon,  con due locali, uno in Glover Park e l’altro in Adams Morgan, offre una dozzina di whiskey del Kentucky e del Tennessee. www.bourbondc.com.

Tequila –  Potrete assaggiare piu’ di un centinaio di tequila differenti e di alta qualita’ in uno dei ristoranti Alero che si trovano a Washington, DC. www.alerorestaurant.com .

Birra  – The Brickskeller Saloon (1523 22nd St, NW)  e’ il locale adatto per gli amanti della birra. Questo bar offre la piu’ grande selezione di birre da tutto il mondo con piu’ di 1.000 varieta’ disponibili.

Caipirinha – Se state cercando il gusto latino, visitate Rumberos, www.rumberos-dc.com (3345 14th St, NW) o Café Atlantico, www.caféatlantico.com  (405 8th St, NW) per una versione molto particolare della caipiriñha.

Power Shopping in Washington, DC

A Washington potrete incontrare il regalo perfetto per tutti quelli che avete sulla vostra lista – e anche qualcosa per voi.  Questa e’ una delle citta’ piu’ originali degli Stati Uniti quando si parla di shopping, dalle singolari boutiques nei diversi quartieri cittadini, ai negozi nei musei fino ai centri commerciali tradizionali per una giornata all’insegna dello shopping “DC Style”.

Shopping in the City

Preparate la vostra lista e visitate i vari quartieri di Washington dove boutique uniche e meravigliose vi aspettano. Georgetown  e’ il quartiere piu’ famoso per gli amanti dello shopping con negozi di alta moda per le signore, negozi per bambini, gioiellieri locali, negozi di antichita’ e altro ancora. Passeggiate per la 14 e U Street e troverete negozi di arredamento moderni ma anche negozi vintage. Un altro quarterie con negozi interessanti e’ in Capitol Hill (Pennsylvania Ave. SE, on Barracks Row, or 8th St. SE, and at Eastern Market).  Se cercate libri particolari, articoli d’arte e fotografia, dirigetevi verso Dupont Circle.

Oltre i centri commerciali

A seguire i nostri consigli per approfittare di una sola fermata per tutti i vostri acquisti, dopo la visita alla Casa Bianca e ai differenti musei.

Fashion Centre at Pentagon City: Quattro piani con piu’ di 170 negozi, tra cui Macy’s, Nordstrom, Abercrombie & Fitch, Apple, Sony. In aggiunta, troverete ristoranti di vario tipo e anche l’hotel Ritz-Carlton direttamente collegato al centro commerciale. Fashion Center e’ aperto dal lunedi al sabato dalle 10 alle 21:30 e la domenica dalle 11 alle 18. Stazione metro: Pentagon City.

The Shops at Georgetown Park: Questa casa di stile vittoriano nel centro di Georgetown include piu’ di 100 negozi e boutiques. Qui troverete tutto cio di cui avrete bisogno, da H&M a Anthropologie, Victoria’s Secret e Ann Taylor.

Tysons Corner Center: Tysons Corner Center e’ considerato la “Rodeo Drive” di Washington, DC con piu’ di 300 negozi e ristoranti e anche una sala cinema.

Situato a 10km ad est del centro cittadino. Orari: Lunedi-Sabato dalle 10 alle 21:30; Domenica dalle 11 alle 19. Stazione metro: West Falls Church-VT/UVA. www.shoptysons.com.

The Collection at Chevy Chase e Mazza Gallerie: Gli amanti dello shopping piu’ ricercato devono assolutamente passare sia per Mazza Gallerie che per la Collection at Chevy Chase, entrambi ubicati al nord della citta’, nel quartiere di Chevy Chase.

Entrambi offrono una vasta scelta di boutique di alta moda tra cui, Jimmy Choo, Tiffany, Gucci, Versace. www.mazzagallerie.com e www.thecollectionatchevychase.com.

Leesburg Corner Premium Outlets: Questo outlet raggruppa le marche piu’ conosciute in un insieme di negozi eleganti collegati da cortili e vialetti all’aria aperta, che offrono sconti dal 25% and 65% tutti i giorni. Il centro offre un mix di  negozi di marca esclusivi e di vario genere. La sua collocazione geográfica, vicina all’aeroporto internazionale di Washington Dulles e l’atmosfera accogliente permette di fare dello shopping una giornata da pasarse con tutta la famiglia prima di rientrare a casa. premiumoutlets.com/leesburg

Per ulteriori informazioni su Washington, D.C., www.washington.org