Visit USA Italy guarda al futuro

24 esima edizione di Showcase Usa-Italy in versione virtuale dal 1/3/2021 al 5/3/2021 organizzato da US Commercial Service in collaborazione con l’Associazione Visit USA Italia.

Milano, 8 Marzo.

E’ iniziata lunedì 1 marzo la 24ma edizione di Showcase USA – Italy, l’evento di riferimento per il turismo verso gli Stati Uniti d’America.

Un evento in versione online per questa edizione del 2021 che è durato fino a venerdì 5 marzo, ricco di contenuti e partecipanti, a riprova del grande interesse del mercato italiano per il turismo verso gli States.

18 espositori, 27 tour operator e 8 giornalisti hanno dato vita ad un giro d’incontri one to one in modalita’ “business americano”, affrontando a 360° le tematiche relative allo stato dell’arte in America ed analizzando i possibili scenari del viaggio del Futuro.

La settimana di lavori è stata inaugurata con i saluti di Tanya Cole, U.S. Commercial Counselor e l’intervento del console generale di Milano Robert Needham, che hanno voluto salutare personalmente tutti i partecipanti all’edizione 2021.

Martedì è stata l’occasione dei Premi Stampa alla presenza di Isabella Cascarano, Minister Counselor for Foreign Affairs.

Il premio Simonetta Busnelli, sponsorizzato da American Indian Alaska Native Tourism Association (AIANTA), è andato a Marco Berchi per il consumer award per la promozione degli Usa. Per la promozione digitale e online a Lucio Rossi e per la sezione radio e broadcasting a Simona Sacrifizi, che si è aggiudicata anche il Premio Arte e Cultura dedicato al compianto Massimo Loquenzi, sponsorizzato da Philadelphia CVB.

La mattina di mercoledì 3 marzo si è tenuto l’annuale Visit Usa Italy Association Forum con la partecipazione di 150 agenti di viaggio.

E’ stata l’occasione per un’analisi della situazione attuale in relazione alla pandemia dalla quale sono emersi dei dati che affermano forti segnali di ripresa in un contesto in continua evoluzione.

Sono state presentate le attività previste per il primo semestre dell’anno che vedranno un coinvolgimento attivo di tutti i membri dell’associazione. Un forte impulso verrà dato alla promozione della destinazione sui social media per raggiungere un pubblico sempre più ampio con il Progetto American Stories, una serie di dirette Facebook dedicate alle tematiche di interesse quali cinema, musica e libri, curate dai Soci della Vist USA.

Nel campo della formazione rivolta al trade sono riconfermati 46 webinar a cura dei soci, 5 webinar di Advanced Training in inglese in collaborazione con il National Park Service e 5 webinar di Digital Training con approfondimenti su tecniche di marketing digitale per le agenzie di viaggio.

Per il 30 Marzo è stato organizzato un Virtual Focus sulla destinazione dedicato alle agenzie di viaggio per offrire una fotografia attualizzata dell’industria del turismo statunitense in queste settimane con particolare attenzione a tutti i segmenti che compongono la filiera.

Durante il Forum è stato presentato il nuovo programma dedicato al trade per Master e Ambassador. <<Diventare USA Master o Ambassador, vuol dire diventare partner preferenziali per la promozione e la vendita della destinazione USA. È un riconoscimento che prevede la partecipazione a tutte le attività formative e di promozione degli Stati Uniti organizzate dall’associazione>>, spiega Francesco Paradisi Presidente di Visit Usa Italy.

Il Forum si è chiuso con la premiazione dei primi 3 classificati: 1. Gabriella Poli di Controvento Viaggi, 2. Giuliana Monterisi di Backstage, 3. Antonella Musi di Iceberg Travel nella categoria dei Master e 1. Monica Astolfi di Gattinoni Travel Network, 2. Maria Grazia Bravi di Happy Voyage e 3. Silvia Cuppari di Skywalk per la categoria USA Ambassador.

La premiazione è stata sponsorizzata da American Airlines e Tap Air Portugal.


L’Associazione Visit Usa Italy è un’associazione senza fini di lucro che ha come scopo principale quello di promuovere e sviluppare il turismo dall’Italia verso gli Stati Uniti, i cui soci sono tour operator italiani, compagnie aeree, enti del turismo statunitensi, società di autonoleggio, crociere e catene alberghiere. L’associazione agisce in Italia da oltre 20 anni per migliorare la conoscenza e promuovere l’immagine degli Stati Uniti d’ America, come destinazione turistica, nei confronti del consumatore finale; promuovere programmi di formazione sul trasporto ed il soggiorno negli Stati Uniti d’America rivolti agli operatori del settore turistico; fornire ai soci ed a tutti gli operatori del settore turistico in Italia, un opportunità di confronto e di analisi delle problematiche inerenti il turismo ed il trasporto verso gli Stati Uniti d’America.

www.facebook.com/visitusa.it
https://www.instagram.com/visitusaitaly/
www.visitusaita.org

Hai trovato utili queste informazioni? Condividile!

FacebookWhatsAppTwitterPinterest