“DA BLQ AGLI USA”: LE NAVETTE DEL PEOPLE MOVER DI BOLOGNA RENDONO OMAGGIO AL NUOVO VOLO DIRETTO PER PHILADELPHIA

A pochi giorni dall’avvio del primo volo diretto Bologna-Philadelphia, previsto per il 7 giugno, le navette del Marconi Express, il people mover di Bologna, si tingono di bianco, rosso e blu, in omaggio alla bandiera americana, e riportano sulle fiancate lo slogan scelto dalla compagnia aerea American Airlines per pubblicizzare il nuovo collegamento: “Da BLQ agli USA”.

Si concretizza così l’accordo a 3 tra Aeroporto Marconi di Bologna, American Airlines e Marconi Express SpA – la società incaricata della realizzazione e gestione del servizio di trasporto su rotaia sopraelevata – per la personalizzazione delle navette che collegheranno l’aeroporto e la stazione ferroviaria Bologna Centrale in 7 minuti e che per 6 mesi avranno la stessa “livrea” degli aeromobili della compagnia aerea americana.

Il servizio di collegamento tra il Marconi e il centro città entrerà in funzione a breve, ma le navette sono già visibili lungo tutto il percorso, in quanto impegnate nella fase di pre-esercizio definito dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

La presidente di Marconi Express SpA, Rita Finzi, ha presentato oggi la prima navetta “targata” American Airlines all’amministratore delegato di Aeroporto di Bologna Nazareno Ventola, al direttore Business Aviation e Comunicazione Antonello Bonolis e a Flavio Olivero, Area Manager Northern Italy di American Airlines.

“Sono molto lieto di veder nascere due grandi novità per l’Aeroporto Marconi di Bologna: il primo volo American dall’Emilia-Romagna agli Stati Uniti d’America e il Marconi Express che verrà presto inaugurato”, ha commentato Jon Bird, Director International Marketing di American Airlines. “Marconi Express consentirà ai passeggeri in partenza e in arrivo dagli Stati Uniti di spostarsi comodamente tra l’Aeroporto Marconi di Bologna e la stazione ferroviaria di Bologna Centrale in pochi minuti, trasmettendo da subito lo stile e il comfort American Airlines”.

La nuova infrastruttura del Marconi Express si caratterizza per innovazione, efficienza e sostenibilità. Alimentato elettricamente, a guida automatizzata senza conducente, questo people mover consente di trasferire in piena sicurezza i passeggeri in transito tra aeroporto e stazione, nodo principale dell’alta velocità italiana a due passi dal cuore di Bologna. Il viaggio di 5 km si compie in appena 7 minuti. Il servizio sarà operativo 365 giorni l’anno.

Bologna, 29 maggio 2019


L’Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna, classificato come “aeroporto strategico” dell’area Centro-Nord nel Piano nazionale degli Aeroporti predisposto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è oggi l’ottavo aeroporto italiano per numero di passeggeri, con 8,5 milioni di passeggeri nel 2018, di cui il 77% su voli internazionali (Fonte: Assaeroporti). Situato nel cuore della food valley emiliana e dei distretti industriali dell’automotive e del packaging, l’Aeroporto ha una catchment area di circa 11 milioni di abitanti e circa 47.000 aziende con una forte propensione all’export e all’internazionalizzazione e con politiche di espansione commerciale verso l’Est Europa e l’Asia.

Nel 2018 dall’Aeroporto di Bologna sono state servite 114 destinazioni: la presenza nello scalo di alcune delle maggiori compagnie di bandiera europee insieme ad alcuni dei principali vettori low cost e lo stretto legame con gli hub Internazionali fanno dello scalo di Bologna il quarto aeroporto in Italia per connettività mondiale (Fonte: ICCSAI – Fact Book 2017).

Per ciò che riguarda l’infrastruttura aeroportuale, l’Aeroporto ha tra gli obiettivi strategici dei prossimi anni un importante piano di sviluppo relativo soprattutto all’espansione del Terminal passeggeri, in particolare nell’area dei controlli di sicurezza e dei gate di imbarco. Obiettivo della società è quello di fare dell’Aeroporto di Bologna una delle più moderne e funzionali aerostazioni d’Italia, importante porta di accesso alla città ed al territorio.

Per ulteriori informazioni: www.bologna-airport.it

 Press Office:                                                        Investor Relations:
Anna Rita Benassi                                               Patrizia Muffato

Responsabile Comunicazione                                Chief Financial Officer and Investor
e Ufficio Stampa                                                   Relations Manager
ufficiostampa@bologna-airport.it                      investor.relations@bologna-airport.it
Tel: +39/051/6479961                                         Tel: +39/051/6479960


American Airlines Group
American Airlines e American Eagle offrono una media di quasi 6.700 voli al giorno verso circa 350 destinazioni in oltre 50 paesi. American dispone di hub a Charlotte, Chicago, Dallas/Fort Worth, Los Angeles, Miami, New York, Philadelphia, Phoenix e Washington, D.C. American è tra i fondatori di oneworld®, l’alleanza che con i suoi membri serve oltre 1.000 destinazioni e opera circa 14.250 voli quotidiani verso oltre 150 paesi. Le azioni di American Airlines Group Inc. sono quotate al Nasdaq con la sigla di negoziazione AAL. Nel 2015 sono entrate nell’indice S&P 500. American Airlines è su Twitter @AmericanAir e Facebook Facebook.com/AmericanAirlines 

Per ulteriori informazioni stampa:
Lorenzo Martinengo/Cinzia Martinengo
Ufficio stampa American Airlines
Via Vincenzo Monti, 9 – 20123 Milano
Tel. (+39) 02 4953 6650
E-mail: martinengo@martinengocommunication.com
Web: www.martinengocommunication.com


Marconi Express SpA, costituita dal Consorzio Integra Società Cooperativa (75%) e da TPER – Trasporto Passeggeri Emilia-Romagna (25%), è la società che ha promosso e realizzato la monorotaia e che ne gestirà l’infrastruttura stessa su concessione 40ennale del Comune di Bologna. In Marconi Express SpA si uniscono elevate competenze nell’ambito dell’ingegneria civile e trasportistica e nel campo dei servizi di trasporto pubblico locale.

Per ulteriori informazioni stampa:
Roberto Blandino
Email: press@marconiexpress.it
Mobile: 328-9448065