Autonoleggio e patente di guida

Da quando Thelma e Louise, nell’omonimo film, hanno trovato la libertà nelle strade del Southwest, i turisti di tutto il mondo hanno scoperto il gusto di guidare sulle belle strade americane. Negli USA, l’auto non rappresenta solo un piacere, ma anche una necessità, ed è spesso l’unico mezzo di trasporto per raggiungere alcune zone remote ma stupende dell’immensa nazione. Documenti necessari per il noleggio di una vettura:

• Patente di guida, è sufficiente la patente di guida Italiana in corso di validità;
• Carta di credito (non electron), indispensabile per la garanzia sul noleggio;
• Voucher prepagato di noleggio;
• Passaporto;
• Biglietto aereo di A/R.

Età – La regola generale per poter noleggiare un’auto in USA è che bisogna avere compiuto i 25 anni ( anche 21 ma con dei supplementi tariffari da pagarsi in loco).
Depositi – In Nord America l’utilizzo della carta di credito è indispensabile sia per i pagamenti che come garanzia. L’intestatario del contratto di noleggio dovrà quindi lasciare la propria carta, ciò eviterà di versare una somma in contanti (si avrà comunque una somma bloccata e quindi non utilizzabile).
Tasse – Negli USA le tasse variano da Stato a Stato e talvolta esistono anche differenze tra diverse città dello stesso stato. Le tasse possono variare da 5% fino a 20%; al fine di evitare di pagare costi aggiuntivi sul posto, è consigliabile pre pagare questi costi in anticipo scegliendo speciali tariffe “tutto Incluso”.
Carburante – Le vetture a noleggio vengono consegnate col pieno di benzina, tutta la benzina mancante alla riconsegna verrà addebitata con un piccolo costo aggiuntivo per servizio di rifornimento. N.B. 1 gallone = 3.78 litri
Riconsegna dell’Auto – La macchina deve essere riconsegnata obbligatoriamente all’ufficio di autonoleggio di riferimento; consigliamo di informarsi in anticipo circa l’ubicazione esatta della location ciò vi farà risparmiare tempo. La consegna in uno Stato diverso da quello di partenza è soggetta ad una sovrattassa chiamata Drop Off Charge, proporzionale alla distanza tra i due luoghi. Esistono comunque degli accordi che variano da compagnia a compagnia, e che riguardano le mete più frequentate.
In caso di incidente e/o emergenza – Contattate subito la Polizia locale e il servizio stradale d’emergenza della Compagnia di autonoleggio. Se bucate, prima di provvedere al danno da soli, chiamate la Compagnia di autonoleggio per avvisarli dell’accaduto, saranno loro ad autorizzarvi, se necessario, la riparazione presso il centro assistenza autorizzato più vicino.
Guida Sicura negli USA – Negli USA la guida in stato di ebbrezza è un crimine molto grave! Vi raccomandiamo quindi di non bere alcolici prima e quando guidate. Trasportare in abitacolo bottiglie aperte di alcolici è contro la legge, le bevande alcoliche devono essere trasportate nel bagagliaio. Il rimanere senza benzina è di fatto un’infrazione alle norme di circolazione di alcuni stati (es. in California). Negli USA è vietato parcheggiare sul lato dell’autostrada, eccetto che sulle aree apposite. Rispettate sempre rigorosamente i limiti di velocità anche nelle strade più deserte: in USA la velocità viene rilevata anche da lontano. Nella maggior parte degli stati il limite massimo è di 55 miglia (circa 90 Km/h), in alcuni stati è stato elevato a 65 miglia (circa 105 Km/h); nei centri urbani il limite varia dalle 20 alle 30 miglia (30/50 Km/h) ed è stabilito a 15 miglia (circa 25 km/h) vicino alle scuole. Negli USA le cinture di sicurezza sono obbligatorie. I bambini al di sotto di una certa età devono essere accomodati in appositi seggiolini di sicurezza. Si consiglia di richiederlo prima della partenza comunicando l’età del bambino in modo da assicurarsi il seggiolino delle giuste dimensioni.