Parchi delle Rocky Mountain International

ROCKY MOUNTAIN INTERNATIONAL è un consorzio di Uffici del Turismo di 4 Stati del Nord Ovest USA: Montana, North Dakota, South Dakota e Wyoming. E’ la RealAmerica!

La regione è molto vasta e comprende una terra dalla bellezza antica e naturale ove si possono ripercorrere gli storici tracciati delle carovane dei pionieri del’Old West, spostare mandrie di bestiame insieme ad autentici cowboy nelle praterie e nei canyon di montagna, oppure soggiornare in uno dei numerosi ranch o scoprire le mitiche Ghost Town, i Fortini e Trading Post.

Nella regione si trovano alcuni tra i principali Parchi Nazionali Statunitensi, tra i quali il primo creato nel mondo – Yellowstone National Park – che si estende in tre stati (WY, ID e MT) e presenta un ecosistema quanto mai complesso e vasto, di origine vulcanica; è tipico per il fenomeno dei geyser – almeno 300 – e per l’ecosistema che annovera molteplici esemplari di una fauna selvatica, tra i quali anche il bisonte. D’inverno si trasforma in una terra magica da scoprire in motoslitta, a bordo del gatto delle nevi, oppure con sci e ciaspole ai piedi.

MONTANA
sotto i suoi cieli tersi blu offre panorami di incredibili dimensioni, cime frastagliate, rilassanti pianure e spazi estesi creando paesaggi indimenticabili. E’ il quarto stato più grande negli USA. La fauna selvatica e la possente natura attraversata da importanti fiumi offrono spazi naturali vergini per ogni diversivo outdoor. La pesca a mosca è nel DNA di ogni abitante del Montana! Il nord dello stato annovera Glacier National Park, luogo sacro alla tribù Sioux dei Black Feet. E’ uno dei Parchi Nazionali più selvaggi del Nord America, indiscusso paradiso per chi ama alpinismo, natura selvaggia, solitudine e lo splendore della Going-To-The-Sun-Road vera opera di grande ingegneria che si snoda tra cime e canyon, laghi ghiacciati, cascate in un unico percorso transitabile che attraversa il parco, “Gioiello della Corona” e International Peace Park condiviso in una piccola porzione con l’Alberta in Canada. Le ferrovie Amtrak ne facilitano la sua scoperta effettuando ben tre fermate del grande percorso dell’Empire Builder.

Il Montana fu terra di dinosauri durante il Cretaceo e il Giurassico: numerosi musei, parchi tematici e campi di scavi paleontologici sono disseminati in tutto lo stato, offrendo un itinerario di tredici tappe, Il Dinosaur Trail che inevitabilmente ammalia anche i bambini. Non è certamente casuale che questo patrimonio paleontologico abbia ispirato a Spielberg il film Jurassic Park.

Quest’immenso stato ospita ben 7 riserve indiane native Sioux ed annovera il Little Big Horn National Memorial storico campo di battaglia nel quale l’unità delle diverse tribù Sioux sferrò la più grande sconfitta al 7° Cavalleggeri di Custer, che qui morì. Esplorate le belle cittadine storiche del Montana: Billings, Great Falls, Missoula, la capitale Helena. Non vi sfuggirà uno dei maggiori record di questo stato in fatto di birra artigianale, di cui è maggior produttore per numero di etichette e maggiore consumatore pro-capita negli USA! Unite il dilettevole alla visita di museali unici, tra i quali spicca il patrimonio del grande pittore e scultore del West a Great Falls, Charlie Russell artista “cowboy” e voce espressiva del vecchio West che creò oltre 200 dipinti e sculture di bronzo di cowboy ed indiani.

NORTH DAKOTA
c’è una leggenda per tutti: dai carri dei pionieri ed i ranch alla pesca di classe mondiale, dal mountain biking attraverso la maestosa bellezza del Theodore Roosevelt National Park al Missouri River. Fu in questa terra aspra che si forgiò lo spirito tenace e la formazione del futuro presidente Theodore Rossevelt, iniziatore del Conservazionismo ed ispiratore del sistema del Parchi Nazionali d’America.

Per conoscere la storia del Nord Dakota spingetevi nella capitale Bismarck-Mandan, dove si rivivono i primi tempi dell’epoca della nascita dello stato al Fort Abraham Lincoln State Park, sul grande fiume Missouri.

Da non perdere Bonanzaville, città di frontiera e museo ricreati dall’originale, per conoscere la vita di una cittadina del Midwest nel 19° secolo: vivete lo specchio di una tradizione e di uno stile di vita tipico delle terre Dakotas al Medora Music Festival, il “Greatest Show in the West” nella cittadina western di Medora, ogni sera da giugno a settembre. Lasciatevi accalappiare dal fascino inconsueto e quanto mai insospettato di Fargo, sorta a notorietà grazie all’omonimo film del fratelli Coen: esuberante vivacità, stile vintage e un indiscusso downtown colmo di locali unici lasceranno buoni ricordi.

Al viaggiatore in cerca di esperienze autentiche il North Dakota offre 10 strade scenografiche, 13 Parchi Statali, una quarantina di vigneti e una decina di produttori di vino, il record di 118 campi da golf  – il più alto numero per capita negli USA! -, 6 Riserve d’Indiani Nativi , 1 Parco Nazionale ed una cinquantina di Siti Storici, oltre all’avventura di battere lo stesso percorso esplorativo compiuto nell’ ‘800 dai primi grandi esploratori del Corps of Discovery, Lewis e Clark che scoprirono il leggendario Passaggio a Nord Ovest. Se poi volete avere veramente effetti speciali da questo stato così leggendario, abbandonatevi all’emozione delle sue aurore boreali per una vacanza avventurosa alloggiando nelle yurta.

Nel SOUTH DAKOTA
i volti di quattro presidenti americani, Washington, Jefferson, Lincoln e Roosevelt alti 18 metri, sono scolpiti nel Mount Rushmore National Memorial. A breve distanza sta anche prendendo forma la più grande scultura scolpita in una montagna Crazy Horse Memorial, dedicata al capo Sioux Cavallo Pazzo. Le formazioni frastagliate del Badlands National Park si ergono a picco sul vasto territorio circostante, patrimonio geologico e faunistico d’incommensurabile valore aperto tutto l’anno e per una porzione in pieno territorio tribale Lakota, Pine Ridge Reservation.

L’ovest del South Dakota vanta le mitiche Black Hills ove Custer trovò la prima vena d’oro ed aprì il territorio a cercatori, migranti, avventurieri, fuorilegge e donne di fortuna. Un unicum che trova il suo compendio a Deadwood. Qui – ancora oggi – sembra che Wild Bill Hickock e Calamity Jane vivano lungo la Main Street frequentando antichi Saloon, giocando a poker ed improvvisando sparatorie.

Nel cuore della Blcak Hill il Custer State Park è il secondo maggior parco statale degli USA con la sua mandria di bisonti più grande al mondo. E’ automatico il richiamo alle più belle scene del film Balla coi Lupi, girato proprio in queste terre “Paha Sapa” sacre ai Lakota e Dakota. Non solo si radunano i bisonti iconici delle praterie, bensì anche i bisonti rombanti motorizzati per il più grande raduno annuale di Harley Davidson di tutti gli Stati Uniti, ogni anno a Sturgis ad Agosto !

Lo stato mostra la sua scenografia così diversa tra ovest ed est grazie al grande fiume Missouri che lo taglia in due sezioni distinte per significato geofisico, storico, di tradizioni. Ad est si espandono praterie, grandi coltivazioni di grano, colline forgiate dai laghi glaciali conservando la memoria di carovane di pionieri e di coloni tenaci in una singolare atmosfera antica costellata di Riserve Indiane e dalla Native American Scenic Byway che attraversa le numerose Riserve Lakota, Dakota.

In inverno l’emozione di 800 chilometri di piste tracciate per motoslitta accompagnano un’avventura in tutta libertà tra boschi, foreste, di lodge in lodge ammirando la fauna selvatica.

WYOMING
il Grand Teton National Park nella Valle di Jackson si trova ad una altitudine di circa 2.000 metri ed include una catena montuosa tra le più importanti d’America: i Tetons che raggiungono oltre i 4.000 metri. Tra le attrattive il National Elk Refuge, un’area di 10.000 ettari creata nel 1912 per proteggere i cervi durante il periodo invernale; a dicembre è accessibile a bordo di slitte trainate da cavalli e consente un approccio ravvicinato alla mandria di cervi.

Il primo Monumento Nazionale d’America, Devils Tower si trova nel versante nord orientale del Wyoming. Iconico e sacro ai nativi Sioux Lakota, è stato protagonista di un famoso film di Spielberg, Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo.

La vastità e spettacolarità della catena montuosa delle Big Horn Mountains e della Bighorn National Forest, si estende in Wyoming e Montana: è un vero paradiso per pesca, campeggio, mountain bike, fotografia, avvistamento della fauna selvatica, sci, gite in slitta con i cani, motoslitta, in un territorio che si estende dal nord al sud, in tutto il versante centrale degli Stati.

Cody accoglie ogni amante del vero West! La città creata da Buffalo Bill ne conserva egregiamente la memoria tramite edifici storici, l’Irma Hotel, opere d’irrigazione, ed il più vasto complesso museale – Center of the West, lo Smithsonian del West – con cinque straordinarie mostre di grande patrimonio storico ed espositivo. Il Rodeo scandisce lo stile di vita del Wyoming tutta estate a Cody e nella capitale Cheyenne con il più grande Rodeo del Mondo – Cheyenne Frontier Days – ogni fine Luglio.

Smettete di sognare la RealAmerica: provatene l’esperienza in un viaggio in Montana, North Dakota, South Dakota e Wyoming !

 

Per un’informazione completa relativa al patrimonio dei Parchi Nazionali nella regione della RealAmerica di Rocky Mountain International, si invita a consultare il sito in italiano www.realamerica.ithttp://www.realamerica.it/parchi-monumenti-memoriali/

MONTANA

NORTH DAKOTA

SUD DAKOTA

WYOMING

ROCKY MOUNTAIN INTERNATIONAL
Ufficio Promozione Turismo Montana, North Dakota, South Dakota, Wyoming
RMI ITALIA – c/o Thema Nuovi Mondi
Via Carlo Pisacane, 26 – 20129 Milano – Italia
Tel: (+39)0233105841 – Fax: (+39)0233105827
rockymountain@themasrl.itwww.realamerica.it