Scenic Byways del Western Massachusetts

ROUTE 122 SCENIC BYWAY – Una serena scarrozzata ove la terra si rigenera con la natura. 45 KM.

I tranquilli paesaggi intatti ispirano alla riflessione spirituale: conventi cattolici e monasteri, centri buddisti e centri non confessionali spirituali si trovano a PETERSHAM e BARRE. Moore State Park a PAXTON è luogo storico dal 1747 fino agli inizi del 20° secolo di mulini e macine, oggi restaurati per offrire soste nei sentieri per camminate e sci di fondo in inverno, godendo della natura e delle tracce del passato. A fine primavera migliaia di azalee, rododendri, lauro di montagna ricoprono le colline ed i percorsi boschivi con eccezionali fioriture. The Lookout, nei pressi di NEW SALEM, è una gemma nascosta che offre una vista a 360° su Mount Wachusett e Mount Monadnock. Infinite le opportunità outdoor: campeggio, biking, biking, cavalcate, pesca, arrampicate e avvistamento della fauna selvatica. D’inverno: sci di fondo. Riverfront Park ad ORANGE per pagaiare sul fiume Millers; la Federated Women’s Club State Forest tra New Salem e Petersham con 400 ettari di terre protette e la Swift River Gorge di importanza geologica; la riserva faunistica Mass Audubon Society con sentieri brevi e facili. www.bywayswestmass.com/byways/route-122/

CONNECTICUT RIVER SCENIC BYWAY – Fattorie, centri storici, foreste, colline e pascoli. 62 KM.

Gli indiani nativi Norwottuck coltivavano le terre fertili delle pianure del Connecticut River. I  primi contadini raccoglievano granturco, frumento, lino, mele, sciroppo d’acero, cipolle, asparagi, fragole ed altri frutti. Molte fattorie risalgono a più di 100 anni fa, inclusa la Toby Dairy Farm a SUNDERLAND. HADLEY vanta la più estensiva zona agricola della regione. Porter-Phelps-Huntington Museum a Hadley, la prima e più vasta fattoria della Hampshire County, oggi contiene la proprietà di sei generazioni ed illustra la vita della famiglia, degli artigiani, servitù e schiavi. Il movimento “Farm-To-Table” consente di acquistare direttamente dai produttori e nei caseifici ed il gelato di NORTHFIELD, Creamie è molto gettonato d’estate. Illimitate le esplorazioni outdoor: .Skinner State Park  ad Hadley offre accesso al New England National Scenic Trail, un hiking trail di 346 km con porzioni in Massachusetts e Connecticut; canoa su calme acque del Connceticut River da Sunderland, South Hadley e Hadley. Mount Sugarloaf a Deerfield, Mount Toby a Sunderland e Mount Holyoke a Hadley per hiking con spettacolari viste della valle. Porzioni della pista ciclabile di 386 km. Franklin County Bikeway e Norwottuck Rail Trail sono anche accessibili dalla byway. La porzione meridionale della byway è nella zona del Mount Holyoke College e dei 5 college regionali, offrendo anche eccelse collezioni d’arte.  www.bywayswestmass.com/byways/connecticut-river/

ROUTE 112 SCENIC BYWAY – Paesaggi rurali con opportunità di avventura off-road. 87 KM.

Dozzine di fattorie con meleti, frutti di bosco, zucche, abeti natalizi e sciroppo d’acero; banchi di contadini nel paesaggio della Atherton Farm a BUCKLAND. Una ricchezza per approfittare del “pick-your-own” nei campi ed una scusa per fermarsi e godere del sole. Piccole città – COLRAIN, BUCKLAND e ASHFIELD – ognuna con historical societies e musei locali spesso aperti solo per poche ore d’estate, di sabato. A CUMMINGTON, la casa d’infanzia del celeberrimo poeta William Cullen Bryant  accoglie il visitatore attraverso un sontuoso viale alberato di aceri. E’ aperta tutto l’anno ed il Rivulet Trail conduce a boschi di aceri, cicuta e vivaci ruscelli. Il ciclista serio può pedalare sulle meravigliose colline che offrono la sfida di un percorso mosso, pieno di allettanti soste presso i banchi dei contadini ed i country store, ove ristorarsi. I mountain biker accedono ad un esteso trail network a CHARLEMONT, ASHFIELD, la DAR State Forest a GOSHEN e la zona ricreativa di Knightville Dam ad HUNTINGTON. Il ramo orientale del Wild and Scenic Westfield River – parallelo alla Route 112 – offre le migliori pagaiate a marzo ed aprile, dopo abbondanti piovaschi. A SOUTH WORTHINGTON, fate un giro sulla 143 fino a WEST CHESTERFIELD: il fiume ha scavato la spettacolare gola di Chesterfield Gorge. SHELBURNE FALLS ha un flair artistico con botteghe d’artigiani: dai quilt alla ceramica, acquarelli e fotografia. La zona abbonda di artisti del vetro soffiato. Infine, non mancate il Bridge of Flowers a SHELBURNE FALL che fiorisce da aprile coi tulipani fino ad ottobre coi crisantemi. Ammirate le grotte dell’era glaciale lungo il Deerfield River. www.bywayswestmass.com/byways/route-112

ROUTE 116 Scenic Byway – Country Roads e villaggi ospitali. 109 KM.

Il punto più occidentale é ADAMS, villaggio “slow” con gallerie d’arte, piccole boutique ed un senso di leggerezza. Passeggiate, biking e sci di fondo d’inverno sull’Ashuwillticook Rail Trail di 20 Km. Ad est incrociando la Route 112,  si trova ASHFIELD, villaggio artistico. Sostate per un boccone da Elmer, osannato per colazioni, talvolta cene in un ambiente di drogheria d’altri tempi. Al punto più orientale della byway SOUTH DEERFIELD, così Yankee, calata nei tempi dei primi coloni ed immigranti europei contadini fino al 19° secolo, case antiche ed edifici del 1910 come Produce National Bank and Bloody Brook Monument o i bungalow degli artigiani. Quindi YANKEE CANDLE VILLAGE, il più grande negozio del mondo, come un villaggio di charme del New England con molteplici attrattive, un ristorante, un Christmas Shop, oltre alla famose candele con mille fragranze, prodotte rigorosamente in Massachusetts. A nord un tesoro architettonico e d’arte folk americana: HISTORIC DEERFIELD VILLAGE, comunità del 18° secolo dei primi coloni inglesi, con case restaurate, arredi e suppellettili originali, da visitare liberamente. 5 percorsi biking di snodano nella natura dalla comunità remota di PLAINFIELD: Hidden Wall, Hidden Mills, fattorie, campi, grotte, mulini, piccoli cimiteri ed antichi frutteti. A CONWAY il covered bridge Burkeville, uno dei più antichi della nazione, restaurato per passanti e biciclette. La Conway Hills Wildlife Sanctuary é una delle tante fattorie del passato preservate, spazio aperto per la fauna selvatica e la ricreazione outdoor. Windsor State Forest con Windsor Jambs Brook  o Mountain State Forest di 4800 ettari, una delle più vaste nella regione: per esplorazione, biking, pesca, bird-watching, campeggio in tenda o in un bungalow.   www.bywayswestmass.com/byways/route-116

JACOB’S LADDER TRAIL SCENIC BYWAY: ruralità d’un piccolo mondo antico. 53 KM.

Nel 1910 sulla Moray Hill a BECKET si pose la pietra della prima strada montana per  auto negli USA, a 540 metri d’altitudine. Nonostante ciò, la zona è riuscita a mantenere la sua caratterista rurale con una spettacolare offerta ricreativa outdoor tutto l’anno. Le foreste ospitano due delle cascate più scenografiche dello stato: Sanderson Brook e Goldmine Brook; a LEE la October Mountain State Forest è la più grande dello stato: camping, biking, mountain biking, snowshoeing, snowmobiling. Da qui parte anche l’Appalachian Trail coi suoi sentieri. Canterbury Farms a BECKET è un paradiso invernale per amanti di sci di fondo con 18 percorsi appositi. Il Wild and Scenic Deerfield River per chi ama canoa, kayak e tubing: ad aprile la gare Westfiled River Whitewater Races ad HUNTINGTON e RUSSELL. Acque tranquille sull’Housatonic River. Sulle rive s’avvistano aquile calve ed aironi. A CHESTER il Railroad Depot & Museum introduce alla ferrovia del 1840, i cui ponti originali di pietra – KEYSTONE ARCHES – rimangono testimonianza d’ingegneria senza calce e acciaio! Infine: in               estate la Carter Farm di BECKET si trasforma nel più sofisticato palcoscenico internazionale di danza con il Jacob’s Pillow Dance Festival che ospita corpi di danza da tutto il mondo che si esibiscono all’aperto, gratuitamente. www.bywayswestmass.com/byways/jacobs-ladder-trail

MOUNT GREYLOCK SCENIC BYWAY: spettacolarità degli Appalachi. 112 KM.

La byway ha la migliore accessibilità da fine maggio a metà ottobre, quando la strada di 112 km che attraversa le foreste è percorribile in auto. I sentieri sono aperti tutto l’anno per hiker, birdwatcher e sciatori di fondo. Dozzine se ne contano, inclusa una porzione dell’Appalachian Trail di 18 km per raggiungere la vetta del Greylock, la più alta del Massachusetts. Il Visitor Center nel versante meridionale della byway è sempre aperto con mostre di cultura e storia della montagna. Sulla cima la rustica “parkitecture” di pietra e legno del Bascom Lodge, costruito nel 1930 dal Civilian Conservation Corps (CCC). Il punto più alto del parco è la War Memorial Tower del 1932: una scala circolare s’inerpica sulla cima offrendo spettacolari panoramiche sugli stati occidentali del New England e sul versante orientale dello Stato di New York.  Il CCC costruì anche il Thunderbolt Ski Trail nel 1934. A  3 km il percorso scende di 600 metri dalla cima del Mount Greylock alla sua base. Recatevi poi a NORTH ADAMS: sede del Massachusetts Museum of Contemporary Art (MassMoCA) ricavato da una fabbrica elettrica in disuso. In estate DownStreetArt è l’evento artistico che coinvolge la città. www.bywayswestmass.com/byways/mt-greylock/