Le più belle strade del Massachusetts

Le più belle strade costiere del Massachusetts

Il Massachusetts é un piccolo stato compatto: tra la costa atlantica di 2400 km di spiagge e litorali e l’interno rurale, con campagne, colline ed i Monti Appalachi, la distanza è breve. Scegliete il percorso da seguire, partendo da Boston, hub per eccellenza lungo i tre punti cardinali: NORD, SUD ed OVEST. Per chi ama i paesaggi naturali, i piccoli villaggi e le country road durante la primavera, l’estate e l’autunno, basta partire in auto, in moto oppure in bicicletta. Le Scenic Byways del Massachusetts eccone qui alcune: a voi scegliere e disegnare la geografia del vostro viaggio panoramico!

A nord si viaggia lungo la Essex Coastal Scenic Byway: 38 km di percorso panoramico con porti storici, fattorie dell’epoca coloniale, villaggi di mare e molte architetture storiche. Lo sfondo è la Great Marsh: la più grande marcita salmastra del New England, che attraversa sei comunità. La strada inizia a Gloucester – sulla MA ROUTE 133, grande porto di pesca attivo, fondato nel 1623 e diventato famoso grazie al film La Tempesta Perfetta – e termina a Newburyport, un porto e cantiere navale storico, con centro storico di architetture originali ed intatte del Federal Period. Tappe da non mancare: Essex: piccola località con estensive fattorie e pascoli, boschi, marcite ed una brillante collezione di botteghe d’antiquariato. Ipswich, Rowley e Newbury: tra le più antiche cittadine costiere degli USA, con le meeting house ed i primi siti della prima industria marittima risalenti al XVII e XVIII secolo.

Spostandoci verso sud nella penisola di Cape Cod invece vi consigliamo la Old King’s Highway, Route 6A: centinaia di luoghi storici in soli 55 km di strada scenografica. Si snoda a nord di Cape Cod, lungo il mare, sul lato della baia, attraversando 7 villaggi coi pittoreschi villaggi e negozietti caratteristici, dimore di capitani di mare, chiese dei Padri Pellegrini ed altri edifici storici, campi di mirtillo rosso americano e ovviamente spiagge. Si visitano quindi i villaggi di Sandwich: il più antico villaggio del Cape con i favolosi Heritage Museums & Gardens,il Sandwich Boardwalk di 300 metri sul Mill Creek e la splendida spiaggia sulla Cape Code Bay; Barnstable, composta da numerosi villaggi, tra i quali Hyannis sede del JFK Museum e del Cape Cod Maritime Museum e Orleans, l’unico villaggio del Cape con un nome francese in onore di Louis Philippe II, Duca di Orléans.

Spostandoci ad ovest dello stato assolutamente da percorrere è la ROUTE 116 Scenic Byway – Country Roads, lunga 109km. Il punto più occidentale é Adams, villaggio “slow” con gallerie d’arte, piccole boutique ed un senso di leggerezza. Passeggiate, biking e sci di fondo d’inverno sull’Ashuwillticook Rail Trail di 20 Km. Al punto più orientale della byway si trova South Deerfield, così Yankee, calata nei tempi dei primi coloni ed immigranti europei contadini fino al 19° secolo. Quindi YANKEE CANDLE VILLAGE, il più grande negozio del mondo, come un villaggio di charme del New England con molteplici attrattive, un ristorante, un Christmas Shop, oltre alla famose candele con mille fragranze, prodotte rigorosamente in Massachusetts. A nord un tesoro architettonico e d’arte folk americana: Historic Deerefield Village comunità del 18° secolo dei primi coloni inglesi, con case restaurate, arredi e suppellettili originali, da visitare liberamente.

Se infine volete raggiungere invece la vetta più alta del Massachusetts allora dovete viaggiare lungo la Mount Gerylock Scenic Byway. La byway ha la migliore accessibilità da fine maggio a metà ottobre, quando la strada di 112 km che attraversa le foreste è percorribile in auto. I sentieri sono aperti tutto l’anno per hiker, birdwatcher e sciatori di fondo. Dozzine se ne contano, inclusa una porzione dell’Appalachian Trail di 18 km per raggiungere la vetta del Greylock, la più alta del Massachusetts.

Altri suggerimenti e consigli sulle più belle strade panoramiche in Massachusetts si trovano sul sito ufficiale in italiano Massvacation.it .