Esperienze

Nessuna destinazione come gli Stati Uniti offre così tante esperienze di viaggio. Se arrivando nelle grandi metropoli come New York o Los Angeles è l’architettura a catturare l’attenzione, proseguendo oltre i gateway d’ingresso si aprono gli scenari della natura, dei Parchi Nazionali, delle Scenic Byways da percorrere con una Mustang in libertà. Le strade panoramiche d’America rappresentano l’impatto con gli immensi spazi: guidare un’auto, una moto oppure un motorhome in compagnia di ottima musica è un viaggio nel viaggio. Le strade del Blues, del jazz, del country raccontano storie di artisti immortali e di un’America che adora celebrare le tradizioni. Nella stagione calda sono i raduni dei nativi a raccontarvi il carisma mai sopito degli antichi popoli indigeni. E’ l’occasione per prendere parte a grandi eventi come il  Cheyenne Frontier Days in Wyoming, il rodeo più grande al mondo. Dallo spettacolo all’azione: per gli sportivi la scelta di luoghi mitici come Huntington beach in California o Maui alle Hawaii per il surf, fino a Mammoth Lakes per una powder snow da copione non fa che confermare l’ampiezza di scelta tra oceani e vette, come in pochissimi posti al mondo. E in ogni proposta incontrerete un format per i bambini, perché l’America sa parlare un linguaggio di “education” universale. Tra le esperienze di stupore ci sono i musei, da quello immenso di Storia Naturale al più piccino laggiù nella sperduta provincia, fino agli innumerevoli zoo dove, noi italiani, ci meravigliamo sempre dell’efficace semplicità con la quale torniamo a imparare insieme ai nostri figli durante la spensieratezza delle vacanze.