Utah

Socio Sostenitore Associazione Visit USA-Italia

Utah, il paradiso per chi ama stare all’aria aperta!

Dai parchi nazionali alle località sciistiche, ai campi da golf, dal meraviglioso Park City alla storica Temple Square, dalla soleggiata St. George alla frenetica città di Salt Lake City fino al tranquillo Lake Powell, lo Utah vi sorprenderà con la sua ricchezza. Sia che ci andiate per sciare o fare dello snowboard su “The Greatest Snow on Earth” (n.d.t. “la migliore neve al mondo”), per andare in mountain bike sulle scivolose rocce di Moab, per provare il brivido del rafting nelle acque mosse del Cataract Canyon o per andare alla scoperta dell’Old West con una visita ai covi dei banditi fuorilegge, nello Utah vi aspetta l’avventura. Venite a vedere perché sempre più persone vi ritornano in vacanza ogni anno. Radunate la famiglia, preparate i bagagli e iniziate a pianificare le vostre ferie nello Utah.

Lo Utah è superbo, vasto e sublime; e’ una terra di avventure selvagge, miti ancestrali e con i più bei paesaggi al mondo.

I cinque parchi nazionali sono i gioielli della corona tra i luoghi panoramici dello Utah. Non appena si scorgono i paesaggi mozzafiato di Arches, Bryce Canyon, Canyonlands, Capitol Reef e Zion National Parks, e’ subito chiaro perché questi cinque parchi naturali sono aree protette. Siamo onorati di poterli vantare tra i nostri confini nazionali. Ognuno di essi è unico nel suo genere. Sia che ne visitiate uno solo oppure tutti e cinque, sarete grati a coloro che hanno riconosciuto l’importanza di preservare una tale bellezza per il piacere di tutti i visitatori.

Lo Utah conta oltre 40 parchi statali, molti dei quali eguagliano quelli nazionali. Con così tanti parchi statali sparsi su tutto il territorio, la scelta tra le opportunità ricreative offerte é quasi infinita. Dalle gite turistiche ai tour storici, dai percorsi in fuoristrada agli spettacolari campi da golf, nei parchi dello Utah puoi fare ciò che ti piace di più.

Lo Utah ha “The Greatest Snow on Earth”® (“la migliore neve al mondo”).  Sia che compiate una virata nella neve farinosa o scivoliate su bianchi prati lungo stretti sentieri, facendo sci di fondo, da discesa o d’alpinismo, rimarrete ad ogni modo senza fiato. Del resto, lo Utah ospita 13 resort di lusso nel comprensorio “The Greatest Snow on Earth”, molti dei quali a breve distanza dall’aeroporto internazionale di Salt Lake City, che li rende i più facilmente accessibili del Nord America.

Nell’area di Park City si trova una località sciistica con tre resort che vanta un’antica tradizione nell’estrazione dell’argento. Park City ospita il Deer Valley Resort (per più anni al primo posto nella classifica stilata dalla rivista SKI sulle località sciistiche del Nord America), Park City Mountain Resort e The Canyons Resort. Sia il Deer Valley Resort che Park City Mountain Resort furono la sede dei Giochi Olimpici Invernali del 2002.

L’area metropolitana di Salt Lake City conta quattro resort di lusso: Alta e Snowbird a Little Cottonwood Canyon e Brighton e Solitude a Big Cottonwood Canyon. Ciascuno di essi registra un’abbondante media annua di precipitazioni nevose pari a 200 cm. A nord, nell’area di Ogden, si trovano Snowbasin, un’altra località che ospitò i Giochi Olimpici, con una vasta zona montagnosa e attrazioni di prim’ordine, Powder Mountain e Wolf Mountain. Ancora più a nord, Baver Mountain è la preferita dai residenti nel pittoresco Logan Canyon. Altri gioielli di questo stato includono Sundance Resort nella Utah County e Brian Head Resort nello Utah meridionale.

Lo Utah è una destinazione primaria per sci nordico e sci di fondo, e gli sciatori nordici in cerca di piste ben curate e percorsi classici non possono perdersi Soldier Hollow a Midway. Soldier Hollow è un’altra eredità olimpica, con impianti di innevamento ed allenamento di prim’ordine per i futuri campioni olimpici di sci nordico, che si aggiudica il primo posto tra le destinazioni del Nord America dove praticare sci di fondo.

Ma non è necessario avere una tavola o degli scii ai piedi per godersi lo Utah in inverno. Ci sono tantissime attività invernali per potersi riscaldare. Motoslitta, ciaspole, pesca sul ghiaccio, tubing, slittino e perfino snowkite sono solo alcuni esempi.

Nello Utah, se qualcuno vi propone di fare un’escursione, chiedetegli di essere più chiaro. Dallo scenario di quiete mistica del Capital Reef National Park con i suoi profili infiniti di rocce rosse, agli “hoodoos” di Goblin Valley fino ai prati di echinacea purpurea nella Wasatch-Cache National Forest, ovunque voi siate, c’è sempre un sentiero che vi chiama.

Un bel giro in bici. Nello Utah esistono alcuni tra i migliori percorsi per biciclette al mondo. Infatti, molti appassionati definiscono Moab “la Mecca della mountain bike”. Ma ci sono molti altri percorsi nello Utah oltre a Moab. Con superfici che variano da facili ad estreme, ci sono giri panoramici accessibili a ciclisti di ogni età e livello in ogni zona dello stato. Se siete principianti o volete aiuto da un professionista, ci sono molti tour operator che offrono visite e tour guidati.

Qualcuno ha dimenticato di dire a Madre Natura cos’é un deserto. Lo Utah si posiziona tra i primi dieci stati per metri quadrati di acque navigabili. Lake Powell da solo ha più costa dell’U.S. Pacific Coast. Pur essendo un territorio prevalentemente desertico, lo Utah e’ una meta fantastica per le attività acquatiche. Sia che vogliate andare in barca, fare sci d’acqua, rafting, kayak o pescare, il divertimento è assicurato.

Non ci sono dubbi. Quando c’è da arrampicare, lo Utah e’ impressionante. Che si tratti di un’arrampicata su roccia o di trascorrere un’intera giornata su un percorso tecnico 5.10, lo Utah offre agli scalatori ogni sfida possibile. Il tipo di terreno varia quasi quanto i sentieri stessi. Argilla, arenaria, granito, rocce rosse. Lo Utah ha tutto questo e molto di più. C’è una splendida arrampicata in tutte le zone dello stato. Dovete solo sapere dove guardare. Il più delle volte é in alto.

Se cercate la cultura, “questo è il posto giusto”. Lo Utah è stato influenzato da un mix eclettico di persone e culture fin da prima che diventasse uno stato nel 1896. Le tribù degli Indiani d’America, i pionieri mormoni, i latino-americani, i polinesiani e gli abitanti delle isole del Pacifico, i minatori ed i cow-boy sono stati tutti attratti da questa terra. Ognuno di essi l’ha arricchito di offerte culturali oggi ampiamente disponibili in tutto lo stato – musiche, danze, teatro, arti visive, spettacoli e molto altro ancora.

Per ulteriori informazioni:

Utah Office of Tourism – 300 North State Street – Council Hall/Capitol Hill – Salt Lake City, UT 84114
Tel: (+1) 800 200 1160 – o Tel: (+1) (801) 538 1900
Web: http://www.visitutah.com/

Maria Pradissitto
MP Destination Marketing
E.: maria@mpdestinationmarketing.com
P.: 001 970-317-0372