Out & About in Miami

IL 1° MAGGIO PRENDE IL VIA IL MIAMI MUSEUM MONTH – Per il 9° anno consecutivo, Greater Miami Convention & Visitors Bureau propone a visitatori e residenti offerte speciali per celebrare il Miami Museum Month. Dal 1 al 31 maggio 2017, la città valorizzerà la propria storia, cultura, le molteplici attrazioni e la sua dinamica scena artistica. Da segnalare l’iniziativa BUY ONE, GET ONE FREE, con cui è possibile usufruire di un ingresso gratuito a fronte di uno a pagamento e l’iniziativa JOIN ONE, SEE THEM ALL, grazie alla quale, abbonandosi ad uno dei musei aderenti all’iniziativa, si possono visitare anche tutti gli altri. Si tratta di un’occasione incredibile per visitare i musei e vivere la scena culturale unica di Miami. Lo sponsor ufficiale Citibank® offre inoltre ai propri clienti un 10% di sconto negli store dei musei aderenti per tutto il mese. Per l’elenco completo dei musei partecipanti, le offerte speciali, i pacchetti e per avere ulteriori informazioni, visitare il sito www.MiamiMuseumMonth.com.

APERTURA AC HOTEL MIAMI AVENTURA NEL MESE DI MAGGIO – I viaggiatori esperti in cerca di un hotel elegante e funzionale ameranno il nuovo boutique hotel di design AC Hotel Miami Aventura by Marriott®, che aprirà questo mese. La nuova struttura di 233 camere è situata a pochi minuti dal centro commerciale Aventura Mall e dal Gulfstream Park. AC Hotels by Marriott incarna uno stile cosmopolita e dinamico pur rimanendo strettamente connesso al luogo in cui si trova. Ogni struttura è progettata sui bisogni del viaggiatore del ventunesimo secolo, definendo così un nuovo modo di viaggiare. Nella lounge è presente un’area co- working durante il giorno che la sera si trasforma in luogo animato dove poter assaggiare cocktail di qualità e stuzzichini. È presente inoltre una zona lettura con quotidiani, riviste e guide locali, un’area multimediale con comodi divani e una TV da 52 pollici con connessione Wi-Fi gratuita. La cucina propone deliziose colazioni, tra cui carne e formaggi europei, yogurt e saporite tartellette all’uovo, nonché caffè Nespresso caldo e freddo per tutta la giornata. La colazione è composta da un ricco buffet con un’ampia varietà di dolci appena sfornati, succhi di frutta e altre gustose prelibatezze. Per maggiori informazioni, visitare il sito ac-hotels.com.

BAR NANCY, L’ULTIMO GIOIELLO DI LITTLE HAVANA – Il Bar Nancy, un nuovo cocktail bar creato e gestito da un team che annovera alcuni dei migliori barman professionisti di Miami, ha aperto al pubblico di recente con un incredibile design in stile nautico, una lista di fantastici cocktails e una line-up musicale stellare. Il bar, con una cocktail lounge in stile New York City, dà l’impressione di trovarsi a bordo di una nave che arriva direttamente dalla Guerra di Rivoluzione. Il bar prende il nome da una nave coloniale utilizzata nel commercio delle spezie nei Caraibi e tutto all’interno è a tema, dai cocktail agli oggetti in vetro fino all’arredamento. Con i suoi 15 sgabelli e il bancone di legno, si ispira alla poppa di una goletta del film Master e Commander mentre file di bottiglie dei migliori distillati fanno bella mostra di sé sollevate da una corda nautica. Le pareti laterali sono rivestite in legno e decorate con dipinti di navi e un’enorme bandiera americana. C’è anche una sala VIP tematica semi-privata con comode sedute, tavolini e caraffe di punch da condividere. Per maggiori informazioni, visitare il sito www.Nancy305.com.

THE BETSY HOTEL SOUTH BEACH SVELA IL SUO PIANO ESPANSIONISTICO – Il complesso alberghiero di lusso più atteso di Miami Beach, The Betsy-South Beach, svela il suo piano di espansione dopo due anni di trasformazioni. Fuso con l’ex Carlton Hotel di Collins Avenue, che rappresenta l’attuale ala in stile “Art Déco”, l’hotel dispone ora di 130 camere, due ristoranti del premiato Chef Laurent Tourondel, una grande piscina sul tetto, una biblioteca e quasi 15.000 metri quadrati di spazi per eventi, oltre a molti altri servizi. La novità arriva proprio nell’anno in cui l’originale Betsy Ross Hotel su Ocean Drive celebra 75 anni. The Betsy-South Beach è di proprietà ed è gestito da Jonathan Plutzik e da sua moglie Lesley Goldwasser e mira a catturare il potenziale della comunità locale attraverso il Programma PACE (che riguarda la filantropia, l’arte, la cultura e l’istruzione) offrendo un’esperienza alberghiera di lusso. L’espansione include la ristrutturazione dei due hotel storici e delle loro facciate, il riarredo dell’iconica lobby, l’aggiunta di nuove strutture e nuove aree sul terrazzo, oltre alla rivitalizzazione del vicolo Española Way sulla 14esima strada, nell’area nord della struttura. L’hotel include ora l’edificio originale che si affaccia su Ocean Drive, definito “l’Ala Coloniale”, che continua ad accogliere ospiti, e l’edificio restaurato su Collins Avenue, definito l’ala “Art Déco”, che funge da ingresso per gli eventi privati e per la raffinata lounge The Conservatory, un wine bar aperto agli ospiti e non solo durante il giorno. Le varie strutture sono collegate da un ponte, concepito come un’opera d’arte pubblica conosciuta come “La Sfera”. Per maggiori informazioni, visitare il sito www.TheBetsyHotel.com

MAGGIO È IL MESE DELL’HAMBURGER NAZIONALE – Festeggiate tutto il mese in alcuni dei migliori locali di Miami assaggiando il classico hamburger americano, l’hamburger di salmone asiatico oppure quello vegetariano. Tra i ristoranti che propongono questi deliziosi panini segnaliamo American Harvest, al Brickell City Center, con il suo American Harvest Burger realizzato con carne proveniente da animali alimentati naturalmente, fontina e scalogno caramellato, oppure il Wagyu Burger di Beaker & Gray con tomatillo (un ortaggio messicano) intinto nella birra, formaggio gouda e cetrioli. Glass & Vine’s propone invece un imperdibile hamburger di broccoli servito su un panino al burro con formaggio cheddar ricoperto da una salsina al latte. Meat Market propone invece un hamburger ai funghi con angus, ripieno di funghi selvatici e ricoperto da formaggio Boursin e cipolle grigliate. Per ulteriori informazioni, chiedere direttamente ai ristoranti locali quali sono le offerte dedicate e i gusti del mese. Per sapere tutto sul mese dell’hamburgher, visitare il sito www.daysoftheyear.com/days/hamburger-month/

PARADISE FARMS APRE AL MONDO OLISTICO – Paradise Farms, che si trova a Homestead, è uno dei primi coltivatori organici dello Stato ed è stato recentemente acquistato dalla proprietaria del Sacred Space, Karla Dascal. Si prevede ora di rendere la proprietà di 7 acri e 1⁄2- un luogo dedicato al benessere. Il Sacred Space ospita un famoso ristorante che utilizza le piante, il Plant Food + Wine, oltre a un scuola di cucina, e gestisce una società di eventi, quindi le sinergie erano inevitabili. Paradise Farms coltiva erbe aromatiche, piccoli ortaggi, frutta e verdura per i migliori Chef della regione tra cui Michael Schwartz, Ingrid Hoffman, Michelle Bernstein e Allen Susse, così come per il Whole Foods Market, società alimentare statunitense. Inoltre, l’azienda è progettata per seguire gli antichi principi del Feng Shui e della geometria sacra e in futuro si prevede di aprire l’azienda anche a ritiri, ritrovi olistici, programmi disintossicanti tra cui digital detox. Per maggiori informazioni, visitare il sito www.ParadiseFarms.net.

IL PARCO TEMATICO JUNGLE ISLAND SI RINNOVA – Jungle Island, il parco avventura di 18 ettari, sarà presto trasformato in parco eco-avventura simile a quello di Xcaret, in Messico. Il parco intende attuare un piano di ristrutturazione da 60 milioni di dollari aggiungendo nuove zip lines, aree avventura per bambini, scivoli d’acqua, una grande laguna artificiale per nuotare e fare sport acquatici e un beach club privato. Il progetto da milioni di dollari prevede un piano espansionistico diviso in tre parti che verrà completato in due anni. È inoltre prevista la ristrutturazione dei ristoranti, una rinnovata sala banchetti e nuove aree per avventure a contatto diretto con gli animali. La prima parte del piano di ampliamento, che prenderà il via quest’estate, prevede l’aggiunta di lunghissime zip lines con ripide discese. La società cilena Crystal Lagoons, che ha un ufficio a Miami, costruirà inoltre la laguna artificiale che rappresenta l’elemento principale del nuovo progetto. Tra i piani per il parco anche la creazione di un hotel per rendere il parco più attraente per i turisti, compresi i milioni di crocieristi che si fermano al porto di Miami. Per ulteriori informazioni sul parco e sui futuri lavori di ristrutturazione, visitare il sito www.JungleIsland.com.

SHERATON MIAMI AIRPORT COMPLETA IL SUO PIANO DI RISTRUTTURAZIONE – Lo Sheraton Miami Airport Hotel & Executive Meeting Center, l’unico membro IACC (Associazione Internazionale dei Centri Congressi) nel sud della Florida, ha ultimato ufficialmente un elegante piano di ristrutturazione da 10 milioni di dollari. Guidato dall’azienda di design riconosciuta a livello internazionale, il gruppo Puccini, il piano di ristrutturazione ha riguardato tutte le 405 camere, la lobby e la piscina all’aperto, nonché l’entrata e l’ingresso veicoli, per un totale di 17.000 m2 di spazi riunioni ed eventi rinnovati. Situato in prossimità dell’aeroporto internazionale di Miami, l’hotel unisce lo stile moderno a quello tropicale con i suoi colori influenzati dall’anima sud-americana della città, garantendo il comfort che gli ospiti si aspettano, sinonimo del brand Sheraton. Questo interessantissimo piano di rinnovamento unisce design sofisticato a eccellenti servizi ed infrastrutture. Questi interventi di ristrutturazione includono anche 17.000 metri quadrati di spazi per eventi versatili e su misura, che possono ospitare gruppi da 30 a 300 persone su un unico piano. Poichè si tratta dell’unico hotel nel sud della Florida certificato dall’Associazione Internazionale dei Centri Congressi, meeting planners e viaggiatori d’affari possono quindi contare sul personale dedicato dell’Associazione, tra cui un Executive Meeting Center Concierge. È inoltre presente una club lounge 24 ore su 24, un centro fitness, tariffe agevolate per usufruire del rinomato campo da golf Melreese e navetta aeroportuale gratuita 24 ore su 24. Per maggiori informazioni, visitare il sito www.SheratonMiamiAirport.com.

RUSTY PELICAN RIVELA IL NUOVO MENU E LISTA VINI – Quasi sei anni dopo la riapertura e a seguito di un’ampia ristrutturazione da 7 milioni di dollari, The Rusty Pelican, l’iconico ristorante sul mare a Key Biscayne, si rinnova ancora. Il ristorante, famoso per la vista incredibile sul centro di Miami, presenta la nuova ed eccellente lista vini e il nuovo menu, coinvolgendo anche il Master Sommelier Michael Jordan che ha selezionato appositamente oltre 300 bottiglie. Tutte sono in bella vista nel cubo di vetro, elemento di design posto all’entrata del locale. Jordan è uno dei massimi esperti mondiali di vino, avendo conseguito il diploma come Master Sommelier dalla Corte dei Master Sommelier e un diploma come Educatore del Vino dalla Società degli Educatori del vino. È una delle sole 15 persone al mondo a poter vantare questi due diplomi. Oltre alle bottiglie, sono presenti anche una serie di vini al bicchiere della “Lista Capitano Coravin” che include vini speciali in edizione limitata, tra cui Chardonnay Chateau Montelena, Napa Valley 2014 e Kistler, Les Noisetière, Sonoma Coast 2014. In abbinamento ai vini, il menu dello Chef Pastor è ideale per essere gustato davanti al mare, con la sua ampia scelta di freschi frutti di mare e crostacei, oltre a piatti firmati, tra cui pregiate bistecche di maiale del ranch Niman, fresche insalate e pasta fatta in casa, sempre molto richiesta dagli ospiti, Per maggiori informazioni, visitare il sito www.TheRustyPelican.com.