BIT 2017 is US! – Un CONVEGNO il 2 Aprile per i viaggiatori italiani negli USA: ad ogni target un viaggio ideale

BIT is US, by Visit USA Italy, grafica by Antonio Boschi WIT Grafica & Comunicazione

ESPERIENZA STATI UNITI by VisitUSA Association Italy

 Marzo 2017 – BIT is US: ovvero la BIT sono gli Stati Uniti ed é Visit USA Association Italy, l’unica Associazione no-profit che con impegno consistente ed appassionato integra una filiera quanto mai complessa per promuovere con successo in Italia il turismo leisure negli USA. E se la nuova BIT é ancora più ESPERIENZIALE, quale migliore matrimonio con le ESPERIENZA STATI UNITI grazie a VisitUSA Italia ?

Il 2 Aprile negli spazi di BIT FieraMilanoCity – nel pomeriggio della domenica, giornata di apertura – in Sala AMBER dalle ore 14.30 alle ore 16.00 i soci VISIT USA Italy ci offrono una panoramica quanto mai interessante di mete e attrattive ideali che soddisfano l’ESPERIENZA STATI UNITI per i diversi target di viaggiatori italiani. Non é solo Lusso, non é solo Enogastronomia, non é solo Mare & Isole o Parchi Nazionali; si viaggia oltre le Metropoli, Città e Villaggi. Visit USA Italy dona identità al viaggiatore, che é il focus per trovare l’ESPERIENZA STATI UNITI ideale.

Si parla di COPPIE, non unicamente in viaggio di nozze: una celebrazione del viaggio con una doppia prospettiva, maschile e femminile, in ogni età della vita. Ci presenta quest’esperienza Stefano Gnerucci di UNIVERSALTURISMO. Ma é anche coppia LGBT, per trovare gli USA inclusivi, e – volendo – per sposarsi in tutta libertà immergendosi in un’esperienza gioiosa; ce ne parla Eduardo Montiel esperto USA di QUIIKY Tour Operator LGBT. La multiculturalità statunitense é un patrimonio di DIVERSITY: razze, religioni, culture diverse negli USA offrono ogni tipo di ispirazione ed esperienze, proprio per la presenza di culture del passato e del presente frutto di immigrazioni. Ogni aspetto culturale, etnico e razziale acquista una dimensione di viaggio: ne sa qualcosa Martina Dubs di CIVIDIN VIAGGI. Si viaggia negli USA da SINGLE per provare nuove emozionanti esperienze in solitaria, che siano urbane o d’avventura, comunque in tutta sicurezza: lo spiega Maurizio Di Bella, che oltre ad essere il designer dei viaggi americani di PRESS TOURS é un appassionato fotografo in solitaria. Poi ci sono gli USA per i giovani, i MILLENNIALS che cercano la community locale, i luoghi di tendenza, la corrispondenza dei desideri virtuali e reali: questo target così apparentemente indipendente, cerca nel consulente di viaggi l’esperto: ce ne parla Alessandro Di Falco di ALIDAYS che ha forgiato viaggi esperienziali nei meandri della musica, del cinema e della letteratura statunitense per regalare un’America tra suoni, scenografie e parole. I viaggiatori SENIOR italiani possono effettuare viaggi negli USA in ogni stagione: liberi da impegni lavorativi, si avvantaggiano di destagionalizzazione ed itinerari che indulgono maggiormente. Che siano viaggi in auto o in bus l’esperienza negli Stati Uniti é compiuta con lentezza e dolcezza a prezzi più competitivi. Questo target così importante, in aumento nello scenario demografico italiano trova un’esperienza Stati Uniti di tutto confort, ce ne parla Luca Cesaretti titolare di REIMATOURS. Ma gli Stati Uniti sono anche la meta ideale per i DIVERSAMENTE ABILI: il turismo accessibile efficiente e tangibile spazia dalla Grande Mela per toccare le spiagge coralline delle Isole Vergini Americane per ogni mobilità, intolleranza alimentare o altre necessità. Lo sa bene l’esperto di GO4ALL by GOAMERICA che giustamente presenta un’America per tutti per voce di Andrea Alessandrelli. E per le FAMIGLIE CON BAMBINI gli Stati Uniti riservano miriadi di esperienze, proprio per la vocazione insita del paese che addirittura ha un occhio di riguardo anche con menù ristorativi per i Kids! l’esperto é Gianluca Sposito di KONRAD TRAVEL.

Ogni ESPERIENZA STATI UNITI é disponibile nello Stand VisitUSA Italy F40-E37Padiglione MiCo 0

Info: www.VisitUSAItaly.org