North Beach Walking Tour A passeggio tra i luoghi cult della Beat Generation

 

 

San Francisco, 3 novembre 2016 – In occasione del 50° anniversario della Summer of Love, esplorate quel fenomeno noto come controcultura che ha dato vita al movimento hippie con un tour a piedi di due ore nel meraviglioso quartiere di North Beach.

01 BEAT MUSEUM
Il Beat Museum, fondato da una coppia di fanatici del movimento, è un omaggio agli artisti della Beat Generation come Jack Kerouac, Allen Ginsberg e Gary Snyder ed ospita manoscritti originali, foto ed effetti personali di questi miti indiscussi. Il museo spiega la nascita del movimento, i propri ideali ed ovviamente l’influenza sulla controcultura degli anni 60. 



 

02 CAFFE TRIESTE
Dopo aver visitato il museo, fermatevi al Caffe Trieste, uno dei luoghi preferiti dagli scrittori dell’epoca come Kerouac, Ginsberg, Alan Watts, Gregory Corso, Richard Brautigan e molti altri. In tempi più recenti il locale ha anche ospitato Francis Ford Coppola, che lì ha scritto gran parte de “Il Padrino”. Si dice che Caffè Trieste sia stato il primo bar sulla West Coast a servire il vero espresso italiano che non si può dunque non assaggiare mentre si osservano le foto dei famosi personaggi che ricoprono le pareti.

03 LANGUAGE OF THE BIRDS
Sulla strada tra il Beat Museum e Caffe Trieste, fermatevi all’angolo tra  Broadway e Columbus Avenue. Guardatevi intorno e percepite la magia eterea di "Language of the Birds," la scultura composta da 23 libri illuminati sospesi nel cielo di North Beach. Parole e frasi in Inglese, Italiano e Cinese decorano il pavimento della piazza come fossero precipitate dalle pagine dei libri sovrastanti.

04 CITY LIGHTS
Da non perdere assolutamente è City Lights Books, famoso punto di ritrovo per i protagonisti del movimento e co-fondato dal poeta Lawrence Ferlinghetti nel 1953 come the City Lights Pocket Book Shop. Come casa editrice, City Lights pubblicò la raccolta di poesie Howl di Allen Ginsberg accusato negli anni 50 di oscenità. 
City Lights conserva ancora oggi i valori progressisti e a volte anarchici di allora fondendoli in parte con la modernità dei nostri tempi, un luogo veramente unico.

05 JACK KEROUAC ALLEY
Lasciando City Lights, imbattetevi in Jack Kerouac Alley che collega North Beach con Chinatown. Il pavimento ed i muri sono decorati con targhe commemorative e opere d’arte, la maggior parte con tema la Beat Generation. Lo spot perfetto per una foto. 



06 VESUVIO'S
I più grandi bevitori della Beat hanno frequentato questo bar dall’ottima location, giusto a lato di City Lights, luogo dunque più che comodo per incontrarsi.  Si dice che Neal Cassady, lo scrittore che ha ispirato il personaggio di Dean Moriarty,  protagonista del libro di Kerouac On the Road, sia passato di qui.



07 SPEC'S
Dall’altro lato della strada di Vesuvio's e City Lights trovate Spec's, celebre nel passato per la rivendita clandestina di alcolici ma anche come locale LGBT. Il nome ufficiale è Specs' Twelve Adler Museum Café e deriva dal suo occhialuto proprietario Richard "Specs" Simmons. Spec’s, più famoso per la sua storia ed i suoi personaggi che per la qualità, è principalmente frequentato da residenti del quartiere ed è un vero e proprio baluardo della vecchia North Beach. 



08 TOSCA
Il terzo bar più antico della città è noto per una clientela di celebrità tra cui Sean Penn che ha salvato il locale dalla chiusura qualche anno fa. Oggi da Tosca si può gustare un ottimo menù dello Chef April Bloomfield. Andate lì per cena prima di concludere la serata con un House Cappuccino, la specialità della casa: cioccolata calda con brandy e niente caffè. Il ristorante è rinomato per la vita notturna, dunque trattenetevi fino a tardi e vedete cosa succede!

San Francisco Travel Association – Italy and Spain c/o Master Consulting FL srl

00198  ROMA – Via Guido d’Arezzo 35
Tel. +39 06 4201 1376  Fax +39 06 855 15 41  info@mastercons.it
www.onlyinsanfrancisco.itwww.sanfrancisco.travel