AMERICAN AIRLINES INTRODUCE UNA NUOVA ESPERIENZA A BORDO DEI VOLI TRA ROMA E NEW YORK

 

 

ROMA, Italia – A partire dal 5 maggio 2016 i voli American Airlines tra l’aeroporto di Roma Fiumicino (FCO) e New York (JFK) saranno operati da aeromobili Boeing 777-200 completamente rinnovati che offriranno ai passeggeri una nuova esperienza di viaggio.

I passeggeri di Business Class potranno apprezzare le Business Suite realizzate appositamente per American e potranno contare sulla presenza di poltrone completamente reclinabili, ciascuna di esse con accesso diretto al corridoio, monitor touchscreen da 16 pollici, intrattenimento a bordo on-demand, canali TV internazionali ed un walk-up bar dove trovare un vasto assortimento di spuntini e bevande rinfrescanti. Inoltre ciascun passeggero sarà dotato di cuffie Bose® QuietComfort® Acoustic Noise Cancelling® e amenity kit.

I passeggeri di Economy Class potranno apprezzare la comodità della Main Cabin Extra che offrirà loro poltrone con oltre 15cm di spazio in più per le gambe, schermo per il sistema di intrattenimento a bordo installato su ogni poltrona dal quale potranno scegliere fino a 250 film, 180 programmi TV, una selezione di 350 brani audio e canali TV internazionali.

Inoltre ciascun passeggero avrà la possibilità di accedere al servizio di connessione Wi-Fi durante il volo, e ricaricare i propri dispositivi elettronici utilizzando le prese elettriche universali AC o porte USB.

“L’introduzione del Boeing 777-200 rinnovato è una splendida notizia per i passeggeri italiani che viaggiano sulla rotta transatlantica”, ha dichiarato Roberto Antonucci, Direttore Commerciale per il Sud Est Europa e Legale Rappresentante di American Airlines Italia. “L’introduzione di questo nuovo prodotto evidenzia la nostra continua crescita nel mercato italiano ed il nostro impegno volto all’eccellenza sul piano internazionale”.

Oltre al collegamento con New York (JFK) American Airlines offre voli diretti giornalieri, annuali o stagionali, dall’aeroporto di Roma Fiumicino (FCO) verso Philadelphia (PHL), Chicago (ORD) e Charlotte (CLT), dall’aeroporto di Milano Malpensa (MXP) verso Miami (MIA) e New York (JFK) ed infine dall’aeroporto di Venezia (VCE) verso Philadelphia (PHL).

Una volta giunti all’aeroporto di New York (JFK), i passeggeri in arrivo da Roma Fiumicino (FCO) avranno la possibilità da accedere al vasto network American che offrirà loro collegamenti verso oltre 40 destinazioni tra Stati Uniti, Canada, Caraibi e America Latina, incluso i collegamenti transcontinentali, disponibili quasi con frequenza oraria, verso gli aeroporti di Los Angeles (LAX) e San Francisco (SFO). I collegamenti transcontinentali sono operati dall’aeromobile leader del settore Airbus A321T che offre ai passeggeri di First Class e Business Class poltrone completamente reclinabili. American dispone di due Admirals Club Lounge per i passeggeri di Business Class presso l’aeroporto di New York (JFK) ed una Flagship Lounge per i passeggeri di First Class.

Operativo del volo giornaliero Roma Fiumicino (FCO) – New York (JFK):

Volo stagionale dal 6 maggio al 28 ottobre 2016

 AA 235

Boeing 777-200 Rinnovato

  • Partenza da FCO alle ore 09.40 (ora locale)
  • Arrivo a JFK alle ore 13.20 (ora locale)

AA 236

Boeing 777-200 Rinnovato

  • Partenza da JFK alle ore 17.15 (ora locale)
  • Arrivo a FCO alle ore 07.35 (ora locale) del giorno successivo

American Airlines sta investendo oltre 3 miliardi di dollari in servizi ai passeggeri su scala globale. Tale investimento prevede l’introduzione di poltrone completamente reclinabili, il collegamento Wi-Fi in volo sulle rotte internazionali, un sistema di intrattenimento a bordo dotato di una scelta sempre più ampia, l’introduzione di prese elettriche accessibili da ogni poltrona, l’introduzione di un design moderno nelle proprie lounge a livello mondiale ed una scelta sempre maggiore di piatti salutari, cocktail e molto altro ancora. Per ulteriori informazioni si prega di visitare la relativa sezione del sito American. aa.com/goingforgreat

Su American Airlines Group

American Airlines e American Eagle offrono una media di 6.700 voli al giorno verso circa 350 destinazioni in oltre 50 paesi. American dispone di hub a Charlotte, Chicago, Dallas/Fort Worth, Los Angeles, Miami, New York, Philadelphia, Phoenix e Washington, D.C.  American è tra i fondatori di oneworld, l’alleanza che con i suoi membri e membri eletti serve quasi 1.000 destinazioni e opera 14.250 voli quotidiani verso 150 paesi. Le azioni di American Airlines Group Inc. sono quotate al Nasdaq con la sigla di negoziazione AAL. Nel 2015 sono entrate nell’indice S&P 500. American Airlines è su Twitter @AmericanAir e Facebook Facebook.com/AmericanAirlines

Per ulteriori informazioni stampa:  

Cinzia Martinengo/Lorenzo Martinengo

Via Vincenzo Monti, 9 – 20123 Milano

Tel.  (+39) 02 4953 6650 r.a.

E-mail: martinengo@martinengocommunication.com

Web: www.martinengocommunication.com