AMERICAN AIRLINES E UBER RENDONO IL VIAGGIO ANCORA PIÙ COMODO

 

 

FORTWORTH, Texas – American Airlines inaugura la collaborazione con Uber per offrire ai propri passeggeri un vero servizio porta a porta. La collaborazione tra le due società renderà ancora più rapidi gli spostamenti da e per gli aeroporti offrendo ai passeggeri promozioni e possibilità di accumulare miglia.

“Siamo entusiasti di collaborare con l’unica realtà di ride sharing a livello globale per offrire ai nostri passeggeri esattamente ciò che si aspettano: una perfetta proposta di viaggio da punto a punto, sia che si trovino a terra o in volo”, ha dichiarato Scott Hinshaw, American’s director – Partner Marketing. “Grazie a questa collaborazione siamo ora in grado di offrire ai passeggeri la possibilità di prenotare il proprio Uber in relazione al proprio itinerario di volo e sapere dove potranno trovare la propria vettura al momento dell’arrivo all’aeroporto di destinazione”.

“Che si tratti di un passeggero che deve tornare a casa dalla propria famiglia o di un altro che abbia la necessità di raggiungere un importante meeting, l’esperienza di viaggio deve risultare senza interruzioni. Siamo entusiasti di collaborare con American Airlines offrendo ai passeggeri la possibilità di vivere una comoda esperienza di viaggio da porta a porta”, ha dichiarato Jonathan DiOrio, head of travel partnership di Uber.

I passeggeri di American Airlines possono ora aggiungere un promemoria per la propria corsa Uber con un semplice click sfruttando la Uber’s Ride Reminder. Dopo aver prenotato il proprio volo sul sito aa.com, i passeggeri riceveranno via mail il biglietto elettronico all’interno del quale troveranno la possibilità di aggiungere l’opzione “Remind me to Uber”.

L’applicazione American Airlines dispone ora di una nuova funzione che consente ai passeggeri di trovare subito il percorso più comodo per raggiungere dall’interno dell’aeroporto il pick-up point di Uber. Tale servizio è oggi disponibile nei seguenti 11 aeroporti statunitensi.

Charlotte Douglas International (CLT)                                Philadelphia International (PHL)

Chicago O’Hare International (ORD)                                   Phoenix Sky Harbor International (PHX)

Dallas/Fort Worth International (DFW)                                San Francisco International (SFO)

Los Angeles International (LAX)                                          San Jose International (SJC)

New York’s John F. Kennedy International (JFK)                   Ronald Reagan Washington National (DCA)

New York’s LaGuardia (LGA)

I passeggeri che ancora non dispongono di un account Uber possono approfittare dell’offerta che consentirà loro di ricevere un buono del valore di 20$ (USD) per le loro future corse. Basterà inserire al momento della registrazione su Uber il codice promozionale RIDEAA.

American Airlines sarà la prima compagnia aerea ad offrire un’offerta irripetibile ai propri passeggeri elite. I membri Executive Platinum del programma AAdvantage, o che avranno raggiunto tale livello entro il 1 marzo 2016, riceveranno un buono di 25$ (USD) di sconto per le loro future cose Uber, indipendentemente dal fatto di avere già un profilo Uber o meno. Tali membri riceveranno il codice unico nel corso del mese di marzo.

I passeggeri che dispongono di carta AAdvantage® Aviator™ MasterCard® legata al proprio profilo Uber, potranno guadagnare 2 miglia per ogni dollaro speso in corse Uber. L’offerta è valida dal 7 febbraio 2016 al 31 luglio 2016. Le miglia guadagnate saranno disponibili a partire dal termine della promozione.

La partnership con Uber è l’ultimo tassello aggiunto all’investimento a lungo termine che American Airlines ha intrapreso per migliorare l’esperienza di viaggio dei propri passeggeri, rendendola sempre più strutturata in base alle loro diverse necessità. Nel corso del 2016 sarà disponibile la Premium Economy su rotte internazionali grazie all’introduzione dell’aeromobile Boeing 787-9 Dreamliner, con un servizio di livello sempre più alto che offrirà ai passeggeri una scelta sempre più ampia. Oggi la compagnia aerea sta investendo nell'introduzione di poltrone completamente reclinabili, connessione Wi-Fi sulle rotte internazionali, una piattaforma di intrattenimento a bordo sempre più ricca di scelte e prese elettriche. Inoltre American sta rinnovando il design di tutte le sue Admirals Club lounge sparse per il mondo, nelle quali sarà disponibile un maggiore assortimento di piatti salutari, cocktail ed altro. Tutto ciò si aggiunge allo storico rinnovamento della flotta, che ha visto la consegna di 215 nuovi aeromobili a partire dal 2014. Altri 90 aeromobili sono previsti entro la fine del 2016.

Su American Airlines Group

American Airlines e American Eagle offrono una media di 6.700 voli al giorno verso circa 350 destinazioni in oltre 50 paesi. American dispone di hub a Charlotte, Chicago, Dallas Fort Worth, Los Angeles, Miami, New York, Filadelfia, Phoenix e Washington D.C.  American è tra i fondatori di oneworld, l’alleanza che con i suoi membri e membri eletti serve quasi 1.000 destinazioni e opera 14.250 voli quotidiani verso 150 paesi. Le azioni di American Airlines Group Inc. sono quotate al Nasdaq con la sigla di negoziazione AAL. Nel 2015 sono entrate nell’indice S&P 500. American Airlines è su Twitter @AmericanAir e Facebook Facebook.com/AmericanAirlines

Per ulteriori informazioni stampa:  

Cinzia Martinengo/Lorenzo Martinengo

Via Vincenzo Monti, 9 – 20123 Milano

Tel.  (+39) 02 4953 6650 r.a.

E-mail: martinengo@martinengocommunication.com

Web: www.martinengocommunication.com