Out & About in Miami

 

 

IL PROGRAMMA MIAMI SPICE RESTAURANT CONTINUA FINO AL 30 SETTEMBRE  Continua, per il 14° anno consecutivo, il Miami Spice Restaurant Program organizzato da Greater Miami Convention & Visitors Bureau (GMCVB), che permette ad abitanti e visitatori di usufruire di esclusivi sconti nei ristoranti della zona per un periodo di tempo limitato. Fino al 30 settembre, quasi 200 ristoranti locali, comprese 53 new entry, offriranno menu di tre portate al prezzo di $23 a pranzo e di $39 a cena. Le tariffe scontate non comprendono tasse e mance. Tra le novità di quest’anno, i ristoranti Tamarina, Fooq’s, Beachcraft, Vagabond Restaurant & Bar, Piripi, Gang Miami e Bistro Cassis. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.iLoveMiamiSpice.com. Per scoprire tutte le tentazioni di Miami, visitare il sito www.MiamiTemptations.com

L’AMERICAN AIRLINES ARENA ALZA LA TEMPERATURA – Pincho Factory, il fast casual restaurant di Miami, annuncia il suo nuovo ed entusiasmante impegno: una partnership enogastronomica con l’American Airlines Arena. Il team del Pincho Factory è composto dai cugini e soci in affari Nedal Ahmad, Otto Othman e Nizar Ahmad. Il team servirà hamburger creativi e kebab all’interno della popolare arena per l’intera stagione cestistica 2015-16 dei Miami HEAT. L’avamposto all’American Airlines Arena fa parte di uno dei tanti piani di espansione previsti dal team del Pincho Factory. Un terzo ristorante sarà aperto nell’autunno del 2015 nel quartiere di Hialeah. La vocazione nella produzione di burger ha permesso al ristorante di vincere il “People’s Choice Award” all’Amstel Light Burger Bash del 2015, parte dell’annuale Food Network & Cooking Channel South Beach Wine & Food Festival. Tra le specialità proposte, il Pincho Burger, il Tostón Burger e le Sweet Potato Tater Tots, oltre alla nuovissima birra 627 Ale, prodotta localmente dalla Wynwood Brewery. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.PinchoFactory.com.

PREMIATO IL THE BETSY HOTEL – The Betsy Hotel è l’unico hotel di Miami a essere stato inserito da Trivago.com nella lista ‘Best Hotels For Book Lovers That Changed Literary History’ by Checkin. The Betsy prende molto seriamente questo omaggio letterario. La Writer’s Room del The Betsy è uno studio, aperto nel 2012, dove oltre 200 scrittori e creatori hanno composto nel corso degli anni. Ideato secondo un modello PACE (filantropia, arte, cultura e istruzione), il boutique hotel dispone anche di una piccola libreria in ogni stanza e il servizio di couverture include un segnalibro con poesia. Il proprietario dell’hotel, Jonathan Plutzik, è figlio del poeta, tre volte finalista del Premio Pulitzer, Hyam Plutzik, e si è ispirato alla carriera del padre per realizzare qualcosa di più di un semplice boutique hotel. L’hotel di lusso non offre ai visitatori soltanto un splendido soggiorno in cui sentirsi a casa, ma anche uno spazio dedicato alla promozione del programma culturale di Miami. Recentemente, The Betsy è stato anche nominato da USA Today Most Romantic Boutique Hotel negli Stati Uniti orientali. È stato inserito al terzo posto in classifica nel Paese. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.TheBetsyHotel.com .

LABOR DAY PICNIC AL PAMM – Il Pérez Art Museum Miami (PAMM) aprirà lunedì 7 settembre 2015 per uno speciale Labor Day Picnic sulla sua terrazza vista mare. Gli ospiti potranno assistere al concerto dal vivo dei Magic City Hippies e acquistare cibi e bevande dalle 11 alle 15. Il museo, generalmente chiuso di lunedì, permetterà di visitare tutte le mostre come, ad esempio, Project Gallery: Bik van der Pol, Poetics of Relation, e molte altre. Le gallerie saranno aperte a tutti dalle 10 alle 18. Per informazioni, visitare il sito http://bitly.com/PAMMLaborDay

IL WYNWOOD KITCHEN & BAR APERTO ANCHE DI DOMENICA – Il Wynwood Kitchen & Bar, il posto migliore di Miami dove gustare tapas di ispirazione internazionale con vista sui murales realizzati da artisti noti in tutto il mondo, sarà aperto anche di domenica a pranzo con un brunch menu e la sua consueta selezione di tapas. Il menu dell’Executive Chef venezuelano Miguel Aguilar propone una serie di delizie ispirate alla tradizionale colazione latina. Con l’introduzione del nuovo servizio domenicale, gli ospiti potranno gustare un autentico brunch latino con alcuni dei piatti preferiti dallo chef della madrepatria come le cachapas (torte dolci al mais ricoperte di formaggio) e le arepas. Ad accompagnare il nuovo e saporito menu, il ristorante proporrà una nuova selezione di bevande come la sangria, i cocktail a base di prosecco e una ricca lista di vini con 70 etichette d’annata a prezzi ragionevoli. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.WynwoodKitchenandBar.com.

UNA BATTAGLIA CREATIVA CONTRO L’ANALFABETISMO – Alfalit International e Dance With Me Studios presentano One Week, One Cause, con le esclusive performance dello spettacolo “SWAY: A Dance Trilogy.” I personaggi televisivi del mondo della danza Maksim & Valentin Chmerkovskiy, Tony Dovolani, affiancati da star come la medaglia d’oro Meryl Davis e altri ospiti speciali, saliranno sul palco per una produzione teatrale di Dance With Me Studios per contribuire alla battaglia di Alfalit International contro l’analfabetismo. Questa produzione stellare debutterà giovedì 3 dicembre 2015 all’Olympia Theater del Gusman di Miami durante la settimana di Art Basel. Il pubblico potrà ammirare spettacolari visual, coreografie originali, una fusione di molteplici stili musicali e incredibili performance dei professionisti di Dance With Me. Questa parata di stelle dello SWAY darà vita a 5 splendidi spettacoli che andranno in scena dal 3 al 6 dicembre accompagnati da tornei di golf e lezioni di danza – tutto in supporto a One Week, One Cause, una raccolta fondi di una settimana volta a supportare il lavoro di Alfalit per combattere l’analfabetismo nel mondo. Fondata nel 1961, Alfalit International, Inc. è un’organizzazione non-profit impegnata a offrire alfabetizzazione, istruzione di base e prescolare, sviluppo della comunità, salute, prevenzione dalle malattie (HIV/AIDS, Colera, Malaria e TB), nutrizione, competenze lavorative e programmi di formazione professionale. Attualmente Alfalit offre il proprio sostegno a 120.000 uomini, donne e bambini in 24 Paesi dell’America Latina, Caraibi, Africa, Europa e Stati Uniti. L’organizzazione è stata premiata nel 2006 e nel 2007 alla White House Conferences on Global Literacy, e ha ricevuto riconoscimenti dall’UNESCO come First Price in Adult Literacy Programs. Per ulteriori informazioni o per acquistare i biglietti, visitare il sito www.SwayShow.com.

IL DUTCH DI MIAMI NOMINA UN NUOVO EXECUTIVE CHEF – Il Dutch del W South Beach Hotel & Residences ha annunciato la nomina di Adonay Tafur come nuovo Executive Chef. Tafur, originariamente entrato a far parte del dinamico team enogastronomico del resort a marzo 2014 come Sous Chef, rapidamente si è fatto largo nelle cucine del ristorante di Miami dell’acclamato Chef Andrew Carmellini, ispirato alle sue radici newyorkesi. Lo chef Tafur (29), originario del Brasile, si trasferì in Colombia in giovane età prima di giungere negli Stati Uniti da adolescente. L’aspirante toque iniziò la sua carriera culinaria in Spagna, affinando il mestiere con una serie di stage in ristoranti stellati, prima di perfezionarsi al Gotham Steak House del Fontainebleau Miami Beach e, più tardi, al Gotham Bar and Grill di New York sotto la direzione del gigante culinario e vincitore di un James Beard Award Alfred Portale. Ora, nel nuovo ruolo di Executive Chef al Dutch, Tafur continuerà a proporre la cucina di alta qualità per il quale l’acclamato South Beach è noto. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.TheDutchMiami.com.

IL FONTAINEBLEAU MIAMI BEACH PRESENTA LA SINATRA PHOTO GALLERY – Il Fontainebleau Miami Beach celebrerà l’eredità di Frank Sinatra e il centenario del suo compleanno con la presentazione de The Frank Sinatra Photo Gallery, una selezione curata di immagini originali, autentiche e rare di Frank Sinatra, il 1° settembre. Le foto originali sono state selezionate da varie fonti come il Sinatra Family Archive, gli archivi di Capitol Records e Warner Bros. Records, le immagini scattate dal famoso fotografo Terry O’Neill e la tenuta di Ben & Bernice Novack, gli originari proprietari del Fontainebleau. Oltre al lancio della gallery, l’evento segna l’inizio dei 100 giorni di festeggiamenti del Fontainebleau in onore del centenario della nascita di Sinatra, che culminerà nel giorno di quello che sarebbe stato il suo centesimo compleanno, il 12 dicembre 2015. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.Fontainebleau.com

NUOVO RISTORANTE A WYNWOOD – Contribuendo ad accrescere la notorietà nazionale di Wynwood come punto di ritrovo più hippie di Miami, un nuovo ristorante vedrà la luce a settembre 2015. Il Beaker & Gray, ideato dallo chef/proprietario Brian Nasajon e dal bar manager/proprietario Ben Potts, dispone di 120 posti e di un menu inventivo, giocoso e internazionale affiancato da un vivace bar. Con un nome che prende spunto da due strumenti culinari elementari – il Beaker (coppa), utilizzata dai baristi per mixare i drink, e un cucchiaio Gray Kunz, utilizzato dagli chef per preparare i piatti, il Beaker & Gray diventerà la nuova destinazione artistica del Wynwood. Si occuperà dell’aspetto ‘Beaker’ del luogo Ben Potts, in precedenza al Broken Shaker e al Blackbird Ordinary. Il programma del bar di Potts sarà diviso in tre sezioni chiave: Shaken, Stirred and Strange. Seguendo la filosofia di Nasajon, secondo cui i piatti raffinati devono diventare avvicinabili, cocktail complessi saranno creati con ingredienti familiari e profili di sapore semplificati. Il ristorante da 1097 metri quadrati disporrà di ampi spazi sia all’interno che all’esterno, con un’elegante sala principale da 75 posti, un bar in marmo da 13 posti e una balconata per chi preferisce cenare al fresco. Per vivere un’esperienza culinaria più interattiva, i clienti potranno sedersi al bancone e osservare gli chef all’opera. Inoltre, B&G offrirà più di 20 spazi privati per parcheggiare – una rarità nel vivace quartiere di Wynwood. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.BeakerandGray.com.

IL MIAMI INTERNATIONAL AIRPORT LANCIA UN IMPONENTE PROGRAMMA DI RISPARMIO ENERGETICO – Quest’estate il Miami International Airport (MIA) e FPL Services (FPLS) hanno deciso di ridurre in maniera considerevole il dispendio energetico dell’aeroporto, grazie al Sustainability Project adottato dal MIA. L’aeroporto e FPLS hanno recentemente presentato il progetto, uno dei più grandi in termini di risparmio enegetico mai adottati nello stato della Florida e negli Stati Uniti orientali. Nel corso dei prossimi due anni, saranno effettuati aggiornamenti per un valore complessivo di 32 milioni di dollari nei sistemi di aria condizionata e ventilazione, nell’ammodernamento della conservazione dell’acqua, nell’illuminazione a risparmio energetico e in altre iniziative green al MIA che permetteranno all’aeroporto di risparmiare più di 40 milioni di dollari in costi di utilità nel corso dell’accordo di 14 anni con FPLS. In termini di conservazione ambientale, il progetto ridurrà le emissioni annuali di carbonio al MIA dell’equivalente di 5.110 automobili e il consumo di acqua pari a 28 milioni di galloni (o di 43 piscine olimpioniche). Oltre a ottenere un notevole risparmio di energia, il progetto creerà oltre 300 nuovi posti di lavoro durante il processo di installazione. Il MIA è uno dei più grandi consumatori di energia nella Miami-Dade County, pertanto sono in fase di implementazione misure come il Sustainability Project per trasformarlo in un consumatore efficiente. Secondo le autorità aeroportuali, il risparmio di $40 milioni aiuterà il MIA a diminuire i costi operativi e ridurre l’onere finanziario alle compagnie aeree attuali e potenziali, che a turno supportano la crescita e l’economia locale. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.MIAEfficiency.com