Lufthansa annuncia il secondo volo non stop per Denver, da Monaco. Salgono a 12 i voli settimanali per la capitale del Colorado, porta d’accesso alle Montagne Rocciose

 

 

Ottobre 2015 – Con una conferenza stampa LUFTHANSA e DENVER INTERNATIONAL AIRPORT hanno dato l’annuncio del servizio aereo non stop tra Denver e Monaco con inizio 11 Maggio 2016 operato cinque volte la settimana con Airbus A3030-300.

Il nuovo volo LH 481 opererà di Martedì, Mercoledì, Venerdì, Sabato e Domenica partendo da DENVER, CO alle 16.05 ed atterrando a Monaco di Baviera la mattinata successiva.

Il corrispondente volo LH 480 per la capitale del Colorado opererà nelle stesse giornate partendo da Monaco alle 11.45 e raggiungendo Denver alle 14.30 ora locale, con un volo della durata di 10 ore e 45 minuti.

Denver è un’importante porta di accesso agli USA per Lufthansa dal 2001. Circa 3 milioni di viaggiatori hanno usufruito del servizio aereo da e per Francoforte e l’inserimento di un volo diretto da Monaco spiega l’importanza di Denver per la linea aerea. Tutte le classi con i nuovi prodotti a bordo sono inclusi nel servizio di LH da Monaco per Denver, offrendo alta qualità così come un servizio impeccabile. Si stima che il volo possa generare 700 nuovi posti di lavoro a Denver e 24 milioni di $ di entrare nelle casse statali, sostenendo l’economia del Colorado con oltre 80 milioni di $ in produttività annua.

Il volo LH con 236 posti rappresenta anche il primo A330-300 in servizio per DENVER. La prima classe categorizzata 5 stelle per Skytrax, offre eccellente confort e servizio completo. La nuova business class di 30 posti che si trasformano comodamente in confortevoli letti con un’area reclinabile orizzontalmente; la nuova Premium Economy Class offre maggiori servizi e sedute con poggiatesta e poggiapiedi e spazio aggiunto rispetto alla classe economica. L’aeromobile A330-300 include anche 177 posti in classe Economy.

Il servizio LH tra Monaco e Denver va a stimolare ulteriore traffico tra l’Europa e gli USA, già  sinergico grazie ai molteplici eventi tra i quali spicca il famoso Beer Festival autunnale di grande livello, se non addirittura il primo negli USA. L’Europa rimane il mercato internazionale più importante per DENVER toccando nel traffico globale il 30% di volume di passeggeri. Il nuovo servizio aggiunge il 23% di capacità transatlantica per Denver, aumentando a 21 il numero di destinazioni servite con volo non-stop. Il partner Star Alliance di LH, United Airlines collega Denver ad  ulteriori 85 mete statunitensi.

Denver International Airport è il 17° aeroporto nel mondo per traffico aereo ed il 5° negli USA, vantando oltre 53 milioni di passeggeri che vi viaggiano ogni anno: è uno degli hub con maggior passaggio nel mercato dell’aviazione mondiale. Denver Int. Airport è un motore economico primario per lo Stato del Colorado, generando ogni anno oltre 26 miliardi di $ per la regione.

INFO: RMI Italia – c/o Tema Nuovi Mondi Srl – www.RealAmerica.it