La Regione TRAVEL SOUTH USA registra record di visitatori internazionali nel 2014

 

 

Luglio 2015il Consorzio dei 12 Stati USA del SUD annuncia che nel 2014 si sono registrati 2,5 milioni di visitatori internazionali. TRAVEL SOUTH USA è il consorzio marketing più longevo per il turismo negli USA e celebra i suoi 50 anni nel 2015, raggruppando 12 Stati: Alabama, Arkansas, Georgia, Kentucky, Louisiana, Mississippi, Missouri, North Carolina, South Carolina, Tennessee, Virginia e West Virginia. In Italia presente con un ufficio di rappresentanza affidato a Thema Nuovi Mondi di Milano.

Nel 2014 si riscontra un incremento di viaggiatori internazionali pari al 21% rispetto al 2013, triplicando quasi le visite da tutti gli USA assestate sul +7,4%. L’incremento da parte dei mercati internazionali è stato del 7, 4% nel 2014, rispetto al 6,6% del 2013. Notevole la crescita dai mercati emergenti quali Brasile, Cina ed Australia. Non da meno l’Italia, che registra + 46% nel 2014, con un totale di 70.000 Italiani nella regione, il risultato migliore da anni, anche rispetto al 2012 quando l’Italia registrò il picco massimo di presenze, 51.000.

Più vacanzieri nel 2014 nella regione Travel South USA, molti anche gli studenti, così come viaggiatori che per la prima volta visitano il Sud. La visita alle piccole cittadine, i tour nelle location della storia della Guerra Civile Americana sono state le attività maggiormente riscontrate e che hanno attirato il turismo internazionale. Si unisce la reputazione del Sud per le trazioni culinarie, che trovano nel turista internazionale apprezzamento.

Gli sforzi che il consorzio ha riposto nel marketing svolto nei mercato esteri, ha dato le risposte sui mercati internazionali di riferimento in Europa così come in America Latina, Australia e Cina”, afferma Duane Parish Chairman di Travel South USA. “Le nostre campagne strategiche e di collaborazione hanno messo in risalto la storia, la cultura, la gastronomia e le bellezze naturali del Sud USA, ed hanno posto le basi per ulteriori sviluppi per la regione”.

Il credito del successo di TRAVEL SOUTH USA è senza dubbio un marketing collaborativo che ha visto l’unione di risorse dei 12 Stati per affrontare una strategia coesa in campo internazionale. Recente è la grande Pan-European Sales Mission che si è tenuta dal 16 al 26 a Giugno 2015. Liz Bittner CEO di Travel South USA, unitamente a partner regionali, ha visitato Milano, Amsterdam, Bruxelles e Parigi per promuovere il Sud all’audience internazionale. La Missione è stata gestita in partnership unitamente a Brand USA ed allo USA Pavilion dell’Expo di Milano.

La tappa italiana è stata la più lunga, con un pranzo per la stampa e due workshop dedicati agli operatori specialisti degli USA, oltre ad una reception coadiuvata con lo US Commercial Service di Milano in occasione delle tre settimane promozionali della Louisiana al Padiglione USA dell’Expo, con la presenza del famoso chef stellato John Besh di New Orleans.

Info: TravelSouthUSA – travelsouthusa@themasrl.itwww.TravelSouthUSA.com