In Colorado sulla via del benessere scoprendo la sua storia

 

 

Denver (17 dicembre 2015) –  Le sorgenti termali del Colorado raccontano di un passato lontano. La metamorfosi fisica e geologica di questa terra ha portato alla formazione di abbondanti sorgenti naturali di acqua calda. Le acque termali del Colorado erano conosciute ed utilizzate già dalle popolazioni native per le loro proprietà terapeutiche. Parte del patrimonio storico e culturale, le sorgenti naturali di acqua calda offrono una varietà di esperienze e un assaggio di storia locale.

Iron Mountain Hot Springs

Aperto nell’estate 2015 a Glenwood Springs, Iron Mountain Hot Springs è il complesso termale più recente. Tuttavia la sua attività geotermica risale a milioni di anni fa. Le proprietà benefiche delle sue acque termali erano conosciute già dalle tribù nomadi, in particolare Ute, che vivevano nella regione. Oggi, Glenwood Springs rimane il cuore dell’attività geotermica del Colorado e vanta la sorgente minerale calda più grande del mondo.

Glenwood Hot Springs Lodge, Pool and Spa

Glenwood Hot Springs ha celebrato il suo 125° anniversario nel 2013, ma la storia delle terme risale a migliaia di anni fa. Gli Ute chiamavano queste acque ricche di minerali "Yampah," che significa "Big Medicine" (Grande Medicina). Le sorgenti calde di Glenwood sono la meta ideale per una visita in qualsiasi momento dell'anno. Ma le sorgenti di Glenwood ospitano anche un'altra meraviglia geotermica: la Yampah Spa e le grotte di vapore. Situate appena ad est delle sorgenti calde di Glenwood, le grotte di vapore sono una meraviglia naturale visibile in pochi altri luoghi al mondo, una vera e propria Spa naturale.

Mt. Princeton Hot Springs

Con i profitti della produttiva Mary Murphy Mine, un gruppo di minatori decise di costruire un albergo a tre piani oggi conosciuto come Mt. Princeton Hot Springs Resort. Ci vollero quattro anni per costruirlo e molto altro tempo prima di raggiungere la fama odierna. Da allora sono state costruite diverse piscine, una spa di classe mondiale, strutture attrezzate per famiglie con bambini e splendidi alloggi. Immergersi nelle calde acque termali di Mount Princeton è un’esperienza da non perdere durante un viaggio in Colorado.  

Trimble Hot Springs

Trimble Hot Springs a Durango risale al 1000-1200 d.C., quando gli Anasazi o Popoli Ancestrali si stanziarono nella regione. Questi popoli, come altre tribù successive, utilizzarono la valle Animas (Animas Valley) come terreno di caccia e le sue acque per bagni termali a scopo terapeutico. Nel 1874, il signor Frank Trimble si trasferì nella valle con la moglie. Da tempo sofferente di reumatismi e vecchie ferite, cominciò ad immergersi nelle acque termali. Dopo solo un mese si considerò completamente guarito. Nel 1882, decise di costruire il primo albergo per offrire soggiorni termali. Dopo un susseguirsi di proprietari e trent’anni di chiusura, le sorgenti riaprirono nuovamente al pubblico e ora sono più vivaci che mai.

Strawberry Park Hot Springs

Strawberry Hot Springs a Steamboat Springs sono considerate tra le sorgenti termali più spettacolari al mondo. Sedotti dal loro fascino, sia i nativi americani che i primi coloni le utilizzarono liberamente fino al 1880, quando furono privatizzate. Dopo una giornata trascorsa sugli sci non c’è nulla di meglio che passare qualche ora di puro relax. Si può anche pernottare in loco in uno degli alloggi originali, tra i quali un insolito vagone letto.

Wiesbaden Hot Springs & Vapor Caves

Le acque di Wiesbaden Hot Springs Spa & Lodgings a Ouray sgorgano dalle montagne San Juan da migliaia di anni. D’inverno, l’energia geotermica proveniente dall'acqua riscalda anche l'hotel storico. Il nome Ouray deriva dal grande capo indiano della tribù Ute. Le sorgenti termali fanno parte del patrimonio storico della zona: il fiume “Uncompaghre”, che scorre attraverso Ouray, deriva dal termine in lingua Ute “Uncapahgre”, sorgenti d’acqua calda.

Waunita Hot Springs Ranch

Come per le altre numerose sorgenti termali del Colorado, gli Ute e le altre tribù native furono le prime a scoprire i poteri terapeutici di Waunita Hot Springs a Gunnison. Verso la fine del 1800, il dottor Charles Davis utilizzò la proprietà per guarire i suoi pazienti facendoli immergere nelle acque termali. Durante la Grande Depressione, la proprietà del podere passò in mano a svariate famiglie finché nel 1962, la famiglia texana Pringle ne fece una destinazione ideale per famiglie con bambini. Oggi Waunita Hot Springs Ranch è un paradiso per gli amanti dei cavalli e delle attività all’aria aperta.

Valley View Hot Springs

Valley View Hot Springs conservano una storia ricca e affascinante come la Valle di San Luis che le circonda. Per proteggere questa eredità i fondatori Neil e Terry Seitz creano l’Orient Land Trust. Everson Ranch, risalente a 150 anni fa, è attualmente in fase di ristrutturazione. Il progetto di recupero si propone di realizzare una nuova struttura agricola in sostegno di produzioni agroalimentari sostenibili e servizi socio-educativi. La tranquillità è garantita in questa spa naturale dove il costume non è obbligatorio e il numero di accessi giornalieri è limitato.

Per maggiori informazioni e immagini ad alta risoluzione contattare:

Maria Pradissitto

Ente del Turismo del Colorado

c/o MP Destination Marketing LLC

E-mail: maria@mpdestinationmarketing.com

Telefono: 001 970-317-0372

Website: www.colorado.com

 

Segui Colorado Italia su Twitter e Facebook