GREATER MIAMI CVB PRESENTA I NUMERI DA RECORD REGISTRATI DAL TURISMO E SVELA I PIANI DI SVILUPPO DELLA DESTINAZIONE

 

 

Milano, ottobre 2015Greater Miami Convention & Visitors Bureau (GMCVB) ha presentato i numeri da record ottenuti dal comparto turistico che hanno registrato un’impressionante crescita del 5.4% delle prenotazioni durante gli ultimi 12 mesi (settembre 2014 – agosto 2015). Nel periodo interessato, la destinazione ha dato il benvenuto a 15.1 milioni di visitatori, in crescita rispetto ai 14.2 milioni nello stesso periodo dello scorso anno, generando uno sbalorditivo impatto economico da $25.1 miliardi, con un incremento del 7% rispetto ai $23.5 miliardi dello scorso anno. I numeri da record vengono presentati in concomitanza con l’annuncio dei dettagli sul nuovo Miami Beach Convention Center, che offrirà alla destinazione un’opportunità senza precedenti di incrementare l’impatto economico e i posti di lavoro attraverso meeting e convention nel futuro prossimo.

“Siamo battendo ogni record tra gli indicatori del settore e stiamo iniziando solo ora a renderci conto del potenziale complessivo e dell’impatto economico che l’apertura del Miami Beach Convention Center genererà”, ha dichiarato il Presidente & CEO William D. Talbert, III, CDME. “GMCVB lavora duramente per promuovere la destinazione attraverso campagne leisure e di gruppo. Stiamo prenotando già ora per il centro convegni di domani, sfruttando appieno i nostri uffici sales globali, le agenzie PR, i programmi pubblicitari e digitali, oltre a targhettizzare nuovi settori di attività in ambito farmaceutico, tecnologico, medico, assicurativo e finanziario. Inoltre, quest’anno l’occupazione nel settore dell’ospitalità ha registrato un incremento del 5%, dell’occupazione nel settore dell’ospitalità e siamo già il settore numero uno per la crescita dell’occupazione nella destinazione. Il futuro si preannuncia più luminoso”.

Il nuovo Miami Beach Convention Center (MBCC)

Luogo che ha ospitato le leggendarie sfide di boxe di Muhammad Ali, i quartieri generali della stampa in occasione del Super Bowl della NFL, le conferenze nazionali del NAACP e le convention nazionali democratiche e repubblicane, nonchè attualmente sede dell’Art Basel Miami Beach, il Miami Beach Convention Center è stato riprogettato come struttura all’avanguardia certificata LEED con uno spazio espositivo di oltre 152.400 m², una pista da ballo di 18.300 m² e 81 sale che si estendono per un totale di 58.000 m². L’investimento da $615 milioni ha già contribuito ad accogliere prenotazioni di meeting, tra cui quello dell’American Health Information Management Association (AHIMA), dell’International Association of Chiefs of Police e della The Premier Association of Financial Professionals (MDRT). Il nuovo MBCC dovrebbe generare ulteriori $100 milioni all’anno di impatto economico. Oltre alla struttura rinnovata, il GMCVB supporta pienamente lo sviluppo dell’adiacente hotel, che offrirà alla destinazione 800 stanze e sarà ispirato allo stile Art Deco. Il futuro hotel, sviluppato dal Portman Property Group, offrirà a organizzatori di meeting e future convention una struttura ricettiva di facile accesso, collegata direttamente al rinnovato MBCC via Sky Bridge. Per ulteriori informazioni sul nuovo MBCC, visitare il sito web dedicato www.MBCCReimagined.com.

Un’offerta al passo con la domanda

Con un incremento degli arrivi in aeroporto del 5.5% registrato nel 2015 e una media di 6 notti trascorse in città, i visitatori soggiornano più a lungo a Miami semplicemente perchè ci sono più cose da vedere e da fare, specialmente nei nostri vari quartieri multiculturali. Gli ultimi 12 mesi abbiamo riscontrato una crescita del 3% nella vendita di camere, con un record di tutti i tempi di 13.2 milioni di notti. I ricavi per camera sono aumentati del 7%, passando da $146.48 a $156.70, mentre la comunità si prepara ad accogliere ulteriori 2.300 camere nei prossimi 12 mesi. Le grandi catene alberghiere internazionali stanno lanciando nuovi progetti a Miami, come il futuro Marriott Marquis Miami & Expo Center a Downtown, che porterà 1.800 nuove stanze entro l’autunno del 2018 rendendolo il più grande hotel nella Florida meridionale. Il nuovo Faena District è un progetto da un miliardo di dollari che si estende per numerosi isolati della città e includerà anche il Faena Hotel Miami Beach, la cui apertura è prevista per novembre 2015. Il nuovo EAST- Miami Hotel, il primo fuori dall’Asia, aprirà nell’inverno del 2016 con oltre 260 stanze nel cuore del nuovo complesso del Brickell City Center.

Miami continua a essere al centro di un incremento di collegamenti diretti operati dai principali vettori. Il Miami International Airport (MIA) è servito da oltre 100 compagnie, più di qualunque altro aeroporto negli Stati Uniti. Il 25 ottobre 2015, è stato inaugurato il collegamento non-stop da Istanbul con Turkish Airlines. Negli ultimi 12 mesi, Miami ha dato il benvenuto al nuovo collegamento non-stop da Vienna con Austrian Airlines e al collegamento non-stop da Manchester con Thomas Cook Airways, tra gli altri. Il nuovo collegamento giunge sulla scia del recente lancio della rotta Doha-Miami con Qatar Airways, il primo collegamento non-stop dal Medio Oriente alla Florida.

“Miami è diventata ufficialmente una destinazione di lusso capace di attrarre brand di qualità a livello internazionale tra compagnie aeree, aziende di commercio al dettaglio e hotel”, ha dichiarato Bruce Orosz, Chairman di GMCVB. “Con un investimento di oltre $5 miliardi in nuovi progetti di sviluppo, che saranno attuati a Miami nel corso dei prossimi tre anni, non sorprende che la destinazione sia diventata la location prediletta dell’industria della produzione, dell’intrattenimento e degli eventi sportivi”.

Nuovi progetti di sviluppo e investimento 

·         All Aboard Florida – un treno passeggeri da $2.5 miliardi, gestito privatamente, che collegherà Miami a Orlando.

·         American Dream Miami – Il complesso commerciale di intrattenimento American Dream Miami proposto per Northwest Miami-Dade, sostenuto dalla società del Mall of the America in Minnesota, sarà il più grande centro commerciale presente in Nord America.

·         Brickell City Centre – Un progetto da $1.05 miliardi che porterà in vita tre edifici con uffici, due torri residenziali, un centro commerciale e una serie di ristoranti, nonchè l’EAST Miami Hotel, a Downtown Miami.

·         Faena District Miami Beach – Questo progetto immobiliare, ideato dal celebre sviluppatore argentino Alan Faena in collaborazione con pluripremiati architetti, ingegneri e designer, si estenderà per tre isolati lungo Collins Avenue. Al suo interno saranno presenti il Faena Saxony Hotel, la Faena House (un edificio di 24 piani con 47 lussuose residenze vista oceano), il Faena Forum (centro dedicato alla danza, al teatro, ai dibattiti politici, alle conferenze e agli eventi culturali), il Faena Arts Center, il Faena Bazaar e l’Artists-in-Residence Center, il Faena Park, una Marina e svariati giardini.

·         Miami World Center a Downtown Miami – Uno dei più grandi progetti privati pianificati negli Stati Uniti per un valore di $2 miliardi comprenderà negozi, ristoranti, intrattenimento, residenze e offerte commerciali, oltre a un Marriott Hotel di 1.800 stanze con spazio espositivo di 183.000 m².

·         Patricia & Phillip Frost Museum of Science – Completando il nuovo Museum Park di Miami e ospitando il nuovo Perez Art Museum and Miami Science Museum, questa nuova risorsa scientifica ed educativa presenterà meraviglie della vita reale, mostre interattive e interessanti avventure di apprendimento in un edificio all’avanguardia e a risparmio energetico.

·         Skyrise Miami a Downtown – Con apertura prevista per il 2018, la torre di osservazione di 305 metri offrirà una giostra in stile parco divertimenti, la possibilità di effettuare il salto con l’elastico da 168 metri, una sala da ballo, un teatro in movimento e un nightclub.

 

Ufficio Stampa Greater Miami CVB Italia

Tel. 02 43458331 – Gmcvbpress.italy@aviareps.com

www.miamiandbeaches.it

 

Connect with MIA: 

Greater Miami Convention & Visitors Bureau (GMCVB) è l’organismo ufficiale, non profit, per le azioni di Sales e Marketing,

la cui missione è quella di attrarre visitatori a Greater Miami e The Beaches per piacere, affari, congressi e eventi.