Consigli utili per il noleggio in USA

Hertz è da sempre attenta alle esigenze dei propri clienti e con la presente guida vuole fornire consigli pratici per il noleggio e la guida negli Stati Uniti.

Il contratto

Al momento della presa dell’auto, vi invitiamo a leggere attentamente il contratto di noleggio prima di firmarlo, onde evitare addebiti extra non previsti e non contestabili dopo la sottoscrizione. Riportiamo di seguito un esempio di contratto con le principali voci cui è consigliabile prestare attenzione.

Legenda:

1. E’ il numero di contratto che identifica il noleggio.

2. Il nome dell’intestatario del noleggio, colui che è responsabile anche in caso di guidatori aggiuntivi.

3. Modello e anno dell’auto; posizione e numero del posto auto nel parcheggio della location Hertz.

4. Specifiche della tariffa quali: durata del noleggio, gruppo auto, assicurazioni incluse in tariffa, declinate o accettate dal cliente con i relativi importi giornalieri e totali, tasse ed eventuali costi aggiuntivi, con il totale stimato degli importi.

5. Totale dell’importo “bloccato” sulla carta di credito costituito dal totale stimato sugli extra e dall’importo trattenuto a titolo di garanzia.

6. Identificativo dell’auto con il chilometraggio al momento della consegna, luogo, data e orario di presa e luogo, data e orario di rilascio.

7. Numeri telefonici utili da contattare in caso di estensione e cambi durante il noleggio, oppure in caso di emergenza.

8. Termini e condizioni in caso di ritardo.

Servizi Extra stipulabili in loco

Hertz offre un’ampia gamma di coperture facoltative e servizi extra per consentire a chi noleggia di viaggiare in tutta tranquillità.

Tutte le coperture assicurative elencate di seguito sono facoltative e, se non sono già incluse nella tariffa di noleggio, si possono richiedere al banco al momento del ritiro della vettura.

Una volta sottoscritte, non è possibile chiedere il rimborso del costo relativo a queste coperture. Vi invitiamo pertanto a leggere questa informativa e a prestare attenzione alle coperture accettate prima della firma del contratto.

 

Copertura protezione infortuni ed effetti personali

La PI è la copertura assicurativa sulla protezione infortuni ed effetti personali.

Si tratta di opzione facoltativa richiedibile in loco, che copre il guidatore e i passeggeri offrendo degli indennizzi in caso di morte o ferite causate da un’incidente durante la guida di un veicolo Hertz, incluse anche le spese mediche e il trasporto in ambulanza; negli Stati Uniti viene invece chiamata PAI.

La Copertura Effetti Personali (PEC), invece, è una copertura opzionale che copre gli effetti personali del guidatore e dei diretti familiari che risiedono e si trovino a viaggiare con lui al momento del noleggio. La copertura non si estende a coloro che non siano diretti familiari e che non si trovino a viaggiare con il noleggiante.

Per queste coperture assicurative ci sono delle relative eccezioni da verificare al momento della sottoscrizione.

Tali coperture non possono essere acquistate separatamente ma devono essere sottoscritte in combinazione.

Emergency Sickness Protection

E’ una nuova copertura facoltativa disponibile in loco negli Stati Uniti che offre un rimborso fino a 10.000 USD per persona per coprire i costi inaspettati legati a cure mediche che si sono rese necessarie durante il noleggio.

La ESP – Emergency Sickness Protection – non è mai inclusa nella tariffa ma può essere sottoscritta in loco.

 

 

 

Uninsured Motorist Protection

La UMP – Uninsured Motorist Protection offre ai clienti una copertura fino ad 1 milione di USD in caso di lesioni fisiche o danni causati da un incidente con un automobilista non assicurato o sotto assicurato.

Solo in alcuni stati (Colorado, Delaware, Montana, New York, North Dakota, South Dakota, West Virginia e Wyoming) la UMP ha una copertura ridotta fino a 100.000 USD ed è già inclusa nella LIS (estensione responsabilità civile).

La UMP è un’opzione facoltativa, che non è mai inclusa nella tariffa ma che può essere richiesta in loco.

 

 

 

Premium Emergency Roadside Service

Hertz ha introdotto per i suoi clienti un’estensione dell’assicurazione danni (LDW) chiamata Premium Emergency Roadside Service (PERS). Quest’opzione facoltativa si può richiedere in loco ed offre una copertura anche in caso di perdita o rottura delle chiavi (inclusa la chiusura delle chiavi all’interno del veicolo), contaminazione del carburante, batteria scarica, serbatoio vuoto, montaggio della ruota di scorta e interruzione del viaggio, assistenza stradale garantita entro 1 ora.

 

Il numero da contattare in caso di necessità è quello riportato sulle chiavi dell’auto e sul contratto di noleggio. In alternativa si può contattare l’ufficio di noleggio e digitare l’interno dedicato all’assistenza stradale.

Chioschi Self Service

Hertz ha reso ancora più semplice e veloce la stipula del contratto di noleggio attraverso i chioschi fai da te, installati in tutte le principali locations.

Questo sistema permette di stampare il contratto di noleggio in pochi minuti, saltando la fila e scegliendo in completa autonomia i servizi extra desiderati.

 

Veloce, semplice ed intuitivo il Chiosco Self Service è consigliato per evitare spiacevoli incomprensioni dovute alla scarsa conoscenza della lingua.

Upgrade

E’ un servizio che permette di ritirare una macchina di categoria superiore rispetto a quella prenotata.

 

Se si accetta questa opzione, verrà addebitato un costo giornaliero segnalato nel contratto di noleggio, relativo alla categoria di auto superiore scelta.

Nelle maggiori locations aeroportuali in USA, è disponibile anche un’informativa in italiano, da sottoscrivere, dove è indicato che il cliente sarà responsabile per i costi addizionali sul veicolo prescelto di categoria superiore.

 

In caso di dubbi, vi invitiamo a rivolgervi ad un manager presso la stazione di noleggio prima di firmare il contratto. Una volta sottoscritto l’upgrade e dopo aver usufruito del veicolo di categoria superiore durante il noleggio non è più possibile chiedere il rimborso.

 

 

Il noleggio auto negli Stati Uniti: uno stile di vita

Per noleggiare un'auto negli USA bisogna avere solitamente 25 anni compiuti. E' possibile guidare anche con 21 anni di età limitatamente ad alcuni gruppi di auto pagando un supplemento. Alcuni stati consentono limiti inferiori di età, contattare il nostro Helpdesk per maggiori informazioni.

 

Documenti necessari per il noleggio di una vettura

  • Patente di guida, è sufficiente la patente di guida Italiana rilasciata da almeno un anno
  • Carta di credito (non electron), indispensabile per la garanzia sul noleggio
  • Passaporto
  • Biglietto aereo di A/R

Per quanto riguarda la patente di guida la legge americana prevede quella italiana, è consigliabile avere sempre con sè il permesso internazionale di guida o in sua assenza il passaporto per la traduzione dei dati in inglese.

Guidare negli Stati Uniti comporta alcune differenze che è bene conoscere per orientarsi, evitando così di incorrere in spiacevoli situazioni.

 

E’ obbligatorio:

  • fermarsi sempre, per almeno qualche secondo, ad ogni segnale di stop;
  • l’uso delle cinture di sicurezza anche posteriori;
  • prestare molta attenzione ai pedoni che hanno sempre la precedenza.

E’ consentito:

  • sorpassare anche a destra nelle strade con almeno due corsie, salvo se diversamente indicato;
  • svoltare a destra in sicurezza anche con semaforo rosso, a meno di indicazione contraria.

Divieto assoluto di:

  • Superare uno scuolabus in sosta con i lampeggianti accesi;
  • guidare in stato di ebbrezza è un crimine molto grave! Trasportare in abitacolo bottiglie aperte di alcolici è contro la legge, le bevande alcoliche devono essere trasportate nel bagagliaio;
  • far sedere i bambini al di sotto degli 8 anni nei sedili anteriori, mentre dovrebbero essere accomodati in quelli posteriori, sugli appositi seggiolini;
  • rimanere senza benzina è di fatto un'infrazione alle norme di circolazione di alcuni stati (es. in California);
  • negli USA è vietato parcheggiare sul lato dell'autostrada, eccetto che sulle aree apposite.

Parcheggi

Bisogna fare molta attenzione alle zone rimozione nelle grandi città, basta una breve sosta anche di pochi minuti nelle aree vietate e la macchina verrà rimossa, munirsi di monetine per i parcheggi a tempo.

In alcune città le restrizioni sono indicate da colori:

  • il rosso indica divieto di parcheggio a qualsiasi ora;
  • il giallo area riservata a mezzi commerciali;
  • il verde sosta temporanea;
  • il blu parcheggio per disabili;
  • il bianco carico e scarico passeggeri.

In altre dalla presenza di cartelli:

  • no parking” (possibilità di fermarsi solo restando in macchina per carico scarico passeggeri);
  • “no stopping” (divieto di sostare nell’area);
  • no standing” (possibilità di carico scarico passeggeri per un breve lasso di tempo).

E’ inoltre sempre vietato parcheggiare ad una distanza inferiore a 3 metri da un idrante; è obbligatorio parcheggiare sempre nella direzione del traffico.

 

Pedaggi

Molte strade sono a pedaggio (soprattutto in Florida) e prevedono sia la possibilità di pagare in contanti sia tramite un dispositivo elettronico posizionato sulla vettura. Diversi Stati si stanno tuttavia organizzando negli ultimi anni con dei sistemi totalmente elettronici che prevedono la lettura ottica della targa, come avviene ad esempio in Florida con Sun Pass e E-Pass.

PlatePass

Per chi noleggia un’auto Hertz c’è la possibilità di prenotare con piccolo supplemento il PlatePass per il pagamento dei pedaggi stradali che funziona come il Telepass in Italia. Grazie ad una scatolina posizionata nell’auto (o tramite la lettura della targa in alcuni Stati), i pedaggi verranno addebitati direttamente sulla carta di credito fornita al momento del ritiro della vettura.

Multe

Se si prende una multa negli Stati Uniti e questa viene notificata subito è consigliabile recarsi presso un ufficio locale e provvedere al pagamento. Se invece, come spesso avviene, la contravvenzione non viene notificata contestualmente, il guidatore riceverà a casa, dopo circa un mese, la notifica e la richiesta di pagamento. Per provvedere al saldo si può andare sul sito www.rentalcarticket.com, inserire il numero di patente o di contratto di noleggio Hertz e quindi effettuare il pagamento con carta di credito. In questo caso si riceverà anche un addebito da parte della società di noleggio per le spese di gestione della pratica. Si consiglia di conservare le ricevute di noleggio per almeno 2 mesi.

Da Sapere

  • Non sarà raro trovarsi ad incroci a quattro vie dove tutti hanno lo stop. In questo caso si dà la precedenza in base all’ordine di arrivo.
  • Nelle autostrade troverete spesso la corsia di sinistra (“carpool lanes”) contraddistinta da un simbolo a forma di rombo, destinata alle macchine che trasportano almeno due persone. Queste corsie hanno lo scopo di incentivare l’uso di una singola vettura da parte di più passeggeri.
  • In America non è prassi comune utilizzare gli abbaglianti per segnalare la volontà di superare e quindi l’utilizzo è sconsigliato.
  • Le auto a noleggio sono No Smoking, se si fuma e vengono lasciati mozziconi in auto possono essere applicate delle sanzioni.
  • Rispettate sempre rigorosamente i limiti di velocità anche nelle strade più deserte. I limiti di velocità possono variare da stato a stato e sono più alti nelle aree rurali. In generale si aggirano sulle 25/35 miglia (40/55 km/h) nelle città e sulle 55/75 miglia (105/120 km/h) nelle autostrade. Un limite più basso è sempre raccomandato nei centri cittadini e in prossimità delle scuole.
  • Fate attenzione e usate sempre le frecce per ogni cambio di direzione e di corsia.
  • Negli USA quando si viaggia si rimane di solito sulla propria corsia.
  • Se dovesse capitarvi di essere fermati dalla polizia, è opportuno fermarsi in sicurezza e attendere l’agente in macchina con le mani ben in vista sul volante.
  • Attenzione ai semafori: la luce gialla lampeggiante significa "procedere con cautela". Luce rossa lampeggiante significa fermatevi. I semafori sono di solito in alto sulla strada anziché sul palo ai margini della strada.

 

Depositi

In Nord America l'utilizzo della carta di credito è indispensabile sia per i pagamenti che come garanzia. L'intestatario del contratto di noleggio dovrà quindi lasciare la propria carta e avrà così una somma bloccata e quindi non utilizzabile fino ad un paio di giorni dopo la fine del noleggio.

 

Tasse

Negli USA le tasse variano da Stato a Stato e talvolta esistono anche differenze tra diverse città dello stesso stato. Le tasse possono variare da 5% fino a 20%.

 

Carburante

in America la benzina è sempre senza piombo "Unleaded" ed è di 3 tipi (Normal, Special e Premium) a seconda del numero di ottani (qualità). Le vetture vengono consegnate col pieno di benzina, tutta la benzina mancante alla riconsegna verrà addebitata con un piccolo costo aggiuntivo per servizio di rifornimento. Hertz offre la possibilità di acquistare in anticipo il carburante ad un costo più conveniente, è consigliabile prepagare questo costo in anticipo scegliendo speciali tariffe "tutto incluso"; la benzina prepagata non utilizzata non sarà rimborsata.

 

N.B. 1 gallone = 3.78 litri

 

Caratteristiche dei veicoli in USA

In USA praticamente tutte le auto sono fornite di autoradio, aria condizionata e cambio automatico. Il cambio automatico offre una guida comoda e rilassata, l'importante è prestare attenzione ad alcuni accorgimenti: consigliamo di accostare la gamba sinistra alla portiera e di utilizzare unicamente il piede destro per l'uso dell'acceleratore e del freno.

Tenere sempre premuto il pedale del freno quando si accende la macchina.

La leva del cambio è dotata di un pulsante a pressione che deve essere premuto per permettere il movimento da una posizione all'altra.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

P – Parcheggio (si inserisce automaticamente il freno);

R – Retromarcia;

N – Folle;

D – Drive: è la posizione di guida solita, in cui le marce si riducono o aumentano automaticamente man mano che la velocità della vettura cambia;

1 – Prima: per partenze su strade molto ripide (da usare quasi mai)

2 – Seconda: da usare per salite ripide.

Prima di togliere la chiave dell'accensione girate la chiave in posizione "lock" (chiuso).

La maggior parte dei veicoli, soprattutto quelli più grossi, dispone del controllo automatico della velocità, usarlo vi aiuterà a rispettare i limiti se vi trovate a percorrere per ore strade lunghe in solitaria: una volta raggiunta la velocità desiderata premete il pulsante "Set", al tocco del pedale del freno o del tasto di controllo di marcia si disinserisce la funzione.

La presente guida vuole fornire consigli pratici per la guida in America; GDSM Srl non si assume nessuna responsabilità nel caso si presentino differenze su quanto segnalato.