Showcase USA-ltaly: tutti gli USA in una sala! di Luigi D’Urso P5 del 25 Marzo 2014

Diciamo la verità. Spesso ci lamentiamo che gli stranieri abbiano un’immagine stereotipata dell’Italia e, raramente, facciamo una seria analisi – non diciamo di coscienza – ma di strategia promozionale.

Ogni regione, in Italia, va per conto proprio. Senza un elaborato piano di comunicazione integrata. Risultato? Un patrimonio artistico, naturale ed enogastronomico che viene percepito frammentato, non coordinato. E gli enti istituzionali preposti a presidiare questa fondamentale leva di crescita economica.
Ecco perché la partecipazione alla 17ma edizione dello Showcase USA-Italy, mi ha fatto concretamente comprendere che cosa dovremmo fare anche noi!
La manifestazione, promossa da US Commerciai Service in collaborazione con l'Associazione Visit USA Italia e BrandUSA, ha offerto un’immagine compatta di Nazione. Realtà diverse con un solo obiettivo: promuovere le caratteristiche eccezionali del paese a Stelle e Strisce. Per usare un’abusata metafora calcistica: una squadra composta da giocatori con qualità diverse e tutte eccellenti.
Quale altra nazione propone una varietà così densa di natura, cultura, enogastronomia? Una popolazione multiculturale perfettamente integrata che è in grado di accogliere il turismo leisure e professionale del nuovo millennio.

Ma entriamo nel dettaglio.
L'appuntamento B2B ha visto la partecipazione di 35 espositori statunitensi a Verona nel prestigioso Hotel Due Torri: accordi, informazioni, promozione con Trade e la Stampa italiana sugli Stati Uniti d'America, La manifestazione, come detto, è stata promossa da US Commerciai Service in collaborazione con l'Associazione Visit USA Italia e BrandUSA, presenti e compatti per un'annata 2014 di rilancio e successo per gli USA.
La giornata del 3 Marzo ha previsto lavori ai tavoli pre-allestiti con appuntamenti pre-fissati tra delegati americani e selezionati operatori turistici italiani, con spiccato interesse per la meta Stati Uniti: Tour Operator e organizzatori MICE. L'offerta e la domanda si sono consultati per rafforzare le proposte viaggi e turismo del 2014 e per verificare insieme opportunità nuove, innovando l'offerta viaggi per il mercato italiano e cogliendo diversi aspetti e novità nel vasto panorama dei servizi statunitensi. Una sezione specifica è stata dedicata ai Media, on-line ed off-line, coinvolgendo anche i soci onorari di Visit USA Italia. In tale contesto è stato consegnato anche il Premio Stampa Simonetta Busnelli conferito ad un media italiano che nell'arco del 2013 ha prodotto efficacemente visibilità per gli USA. Il 4 Marzo è stato dedicato alla formazione Agenti di Viaggio dalle 9.00 alle 18.00: una carrellata di 9 presentazioni multimediali che hanno sviscerato aspetti specifici di mete e prodotti USA. Lo spirito della formazione è stato caratterizzato dall'interattività tra relatori ed audience, per soddisfare curiosità d'ogni genere e contribuire all'eccellenza professionale sulla meta. Durante l'intera manifestazione numerose le opportunità di networking e di familiarizzazione con i protagonisti ed i prodotti grazie alle pause coffee break, ai luncheon ed ai dinner concertati per massimizzare qualità sia del relax con gastronomia genuina e quanto più attinente agli USA, sia per conversare amabilmente tra le parti.
Novità di quest'anno è stata la partecipazione di alcuni studenti delle classi IV e V delllIstituto Tecnico Economico a indirizzo turismo "Romano Guardini" di Verona che hanno supportato espositori, visitatori e organizzatori durante le due giornate di Showcase. Il progetto permetterà loro di svolgere un'interessante esperienza formativa in un contesto di business reale e multiculturale (prendete nota italiani! Troppo spesso le nostre scuole non hanno un collegamento diretto con il mondo del lavoro.). Tale esperienza verrà successivamente sviluppata a livello didattico a beneficio dei loro studi.

I protagonisti della 17ma edizione di Showcase USA Italy

Settore Alberghiero:
• The Handlery Hotels San Francisco – San Diego, CA – boutique hotel di tradizione e gestione famigliare
• Caesars Entertainment con Las Vegas Hotel & Casino, Las Vegas; Wynn Las Vegas & Encore illustrati con un eloquente filmato
• Best Western con le sue proprietà associate in California, Hawaii, Nevada e Grand Canyon
• Marriott International con la sua molteplicità di brand
• Sonesta Collection – Hotels Resorts Cruises che registra una crescita incredibile di strutture in nuove location statunitensi
• Starwood Hotels & Resorts nei suoi diversi brand
• Wyndham Hotel Group con i distinti marchi

Le destinazioni:
• Rocky Mountain International – Idaho, Montana, South Dakota e Wyoming – con un filmato ed un Lunch in stile western il 3 Marzo, annunciando varie novità
• Boise CVB, capitale delll’Idaho per la prima volta in Italia presenta il suo lay-out e le esperienze outdoor
• Massachusetts Office of TraveI and Tourism e Maine Office of Tourisrn per la regione nord orientale USA del New England. Il Massachusetts lancia un nuovo sito web in italiano ed una APP per mobile e tablet in italiano ed offre un divertente coffee break.
• NYC & Company, la metropoli svela i suoi diversi quartieri di tendenza.
• TraveI South USA, consorzio di 11 stati: Alabama, Arkansas, Georgia, Kentucky, Louisiana, Mississippi, North Carolina, South Carolina, Tennessee, Virginia e West Virginia che registrano crescente successo ed attenzione, illustrano il patrimonio storico, musicale, gastronomico ed invitano a celebrare il 75° del film Gone with the Wind.
• Florida Keys & Key West – tropici continentali, isole di barriera nella sua scenografia naturale spettacolare.
• Greater Miami and the Beaches – la mecca glamour del divertimento, dei litorali
• Visit California – un intero stato tra costa pacifica ed entroterra, città, vigneti, parchi nazionali.
• Nevada Commission of Tourism – Non solo sale da gioco …
• Isole Vergini USA, territorio statunitense nei Caraibi, eccezionale meta da combinare per un'estensione mare dal continente USA.
• Mammoth Lakes, CA: per la prima volta in Italia, neve californiana, piste mozzafiato e bagni termali caldi.
• Dallas CVB, TX: oltre Dinasty, divertente, iconica, educativa.
• Las Vegas C&VA, NV: un'attrattiva continua, uno scenario di grande appeal
• Philadelphia, PA: Revolution 81 Evolution …
• San Francisco Travel Association: mito e modernità sulla baia con stimolanti scoperte per tutti.
• Scottsdale CVB, AZ: energizzante e passionale, con o senza Deserto di Sonora, off road e nei cieli!
• Visit Tucson, AZ: atmosfere old west, parchi e canyon, osservatori stellari, spazio e creatività

Altre città presenti: Chicago CVB, IL, ospite delll’IPW ad Aprile, fulcro d'architettura, arte, sport e record di 3 stelle Michelin negli USA. Denver CVB, CO: la Mile High City è ex-città di frontiera e nuova realtà dinamica urbana con età media 26 anni.

Trasporti, in auto o in moto in volo negli Stati Uniti:
Alamo Rent-a-Car – Global GSA per Hertz & Dollar Rent a Car per il noleggio auto; EagleRider per tour e noleggio moto e Papillon Grand Canyon Helicopters

http://www.p5web.it/good.html