Konrad Travel: Stati Uniti à la carta

Le novità americane del TO romano: dagli speciali nella Grande Mela all’autentico West

Roma, 25 giugno 2014 –  Torna a soffiare un vento americano in casa Konrad Travel, fatto di passione e grande conoscenza della destinazione statunitense.

Cominciando un viaggio ideale da est ad ovest, Konrad Travel propone due accattivanti novità per vivere il fascino cosmopolita della Grande Mela in maniera inusuale.

“In primavera abbiamo lanciato la nuova proposta Sposarsi a New York e la risposta del mercato agenziale è stata positiva” dichiara Marina Montanari, sales and marketing manager di Konrad Travel. “Questo non è un pacchetto già strutturato ma un prodotto assolutamente di natura sartoriale che consente l’estrema personalizzazione di tutti gli aspetti.”

Per coloro che desiderano conoscere New York sotto una luce diversa, sono pronti i nuovi phototour tematici guidati da una professionista delle fotografia. “Sono proposte adatte sia agli esperti di fotografia come agli appassionati alle prime armi: itinerari di uno o più giorni dedicati  alla scoperta di quartieri, edifici, locations tra le più belle e meno scontate,  alla ricerca della luce più adatta e del momento migliore nel quale poter scattare la foto che si è sempre sognato di fare”.

E’ l’Arizona la tappa iniziale del nuovo Fly&Drive alla scoperta dei Nativi. Da Phoenix attraverso gli immensi spazi del west per conoscere da vicino le comunità Hopi e Navajo, accompagnati da guide indigene.  “Questo itinerario è qualcosa di veramente unico e speciale, adatto a coloro che, nel rispetto delle usanze e tradizioni delle tribù dei Nativi, desiderano conoscere la cultura millenaria di questi popoli. E’ previsto anche un pernottamento in un hogan, tipica abitazione Navajo realizzata in adobe (paglia essiccata e fango). Un’altra esperienza autentica offerta da Konrad Travel, che ha personalmente studiato insieme ai fornitori e testato in primavera l’intero itinerario.” conclude Marina Montanari.