Con Hertz il noleggio diventa Hi-tech.

Negli Stati Uniti dove il noleggio auto è giunto a una maturità di mercato molto avanzata, i clienti pretendono rapidità alla presa della vettura e alla riconsegna, semplicità nel processo di pick up e release
Questi elementi significano per i colossi del car rental vincere l’importante partita globale del market share, che negli aeroporti gioca una sfida determinante.
Dopo l’acquisizione dei marchi di fascia media Dollar Thrifty per coprire un target di viaggiatori in evoluzione, oggi Hertz ha deciso d’investire in tecnologia e per la primavera progetta di lanciare una innovazione che migliorerà sia la gestione della flotta sia l’esperienza di viaggio dei suoi clienti.
Il nuovo tablet che Hertz installerà su tutta la flotta negli Stati Uniti è una strumentazione che guiderà il cliente in ogni mossa, dall’aeroporto alla visita delle città, fino alla fine del noleggio permettendogli di rilasciare la vettura completando automaticamente la procedura.
Il navigatore multi-task di ultima generazione Hertz sarà quattro volte più potente di uno strumento equivalente attualmente sul mercato, avrà una macchina fotografica da 5MP integrata, potrà scaricare app e faciliterà le comunicazioni con lo staff della società di autonoleggio.
Sarà collegato a una “scatola nera” a bordo dell’auto, che rappresenta l’hardware con tutte le informazioni sulla vettura, dalla manutenzione al suo utilizzatore in quel momento e potrà controllare anche l’apertura e la chiusura della macchina.
Scopri l'allegato!