L’Associazione Visit USA informa

Il presidente dell’Associazione Visit USA, Sandro Saccoccio, annuncia che in fiera viene presentata la prima edizione del premio giornalistico Visit USA Italy abbinato alla promozione turistica della destinazione (è dedicato a Simonetta Busnelli, scomparsa dopo una lunga malattia lo scorso agosto).

Presenti nel padiglione Brand USA gli uffici del turismo statunitensi rappresentati in Italia da Thema Nuovi Mondi (presente allo stand Olga Mazzoni, con lo staff di Tour Mappers, principale partner ricettivo dell’intera regione del New England con un nuovo tour in lingua Italiana):  Massachusetts www.massvacation.it , Maine e i quattro Stati del Nord Ovest USA Idaho, Montana, South Dakota e Wyoming (riuniti sotto il brand Rocky Mountain International www.realamerica.it) che portano molte novità. E l’arcipelago delle U.S. Virgin Islands – St.Croix,St.John, St.Thomas – anche loro con tante novità www.isoleverginiusa.it

E naturalmente non manca la NYC & Company con Alessandra Bitetti,account managing director in Italia, che sottolinea come la formazione della forza vendita sia una delle priorità per NYC&Company, che mette a disposizione degli agenti di viaggi numerosi strumenti online e offline per essere sempre aggiornati sulla città e sui suoi cinque distretti. A partire dalla NYC Travel Training Academy, il corso online gratuito che attualmente conta in Italia circa 2.300 iscritti tra cui 976 NYC Experts che lo hanno completato con successo. E quest’anno sono stati lanciati i NYC neighborhoods Tool kit, strumenti di approfondimento scaricabili sul sito www.nycgo.com , dedicati ai quartieri newyorkesi meno conosciuti: al momento sono disponibili per i quartieri di Downtown Brooklyn, Lower Manhattan e Long Island City nel Queens. Per evidenziare la convenienza e l’accessibilità dei quartieri dei cinque distretti,  quest’anno è stata lanciata la campagna Neighborhood x Neighborhood. Infine NYC & Company ha recentemente annunciato la partnership con Booking.com.

Nella classifica mondiale degli arrivi negli USA l’Italia è al 14° posto. Le prime dieci destinazioni visitate dagli italiani sono New York, California, Florida, Nevada, District of Columbia, Massachusetts, Arizona , Pennsylvania, Illinois e New Jersey . In  particolare oltre il 35% passa da New York, seguono la California e i parchi nazionali, Las Vegas e la Florida. Molte le iniziative per il trade, tra cui i programmi di formazione sia online che attraverso fam trip.

Migliorata inoltre la presenza in internet, e proprio in fiera viene presentato il nuovo sito web con le nuove applicazioni. Ed è in preparazione la nuova edizione di Showcase, in programma a Verona in primavera.

Sul fronte dei collegamenti, dopo il lancio del nuovo volo di Emirates tra Milano e New York, il 22 novembre verrà inaugurato il volo diretto di American Airlines da Milano Malpensa a Miami.